Mettere il bicarbonato nel dentifricio: ecco perchè devi farlo

Sono molte le persone che si affidano a rimedi naturali per problemi e fastidi legati al benessere fisico. Negli ultimi anni, ad esempio, si sono diffusi sempre di più dei rimedi casalinghi e naturali per lavare i denti con il bicarbonato. Ma è effettivamente così? Il bicarbonato è in grado di sbiancare i denti e non fa male alla salute? O si tratta solamente di qualcosa di sbagliato? In questo articolo andremo a scoprire la verità. Innanzitutto, il bicarbonato è un sale di sodio dell’acido carbonico.

Da sempre il bicarbonato è assolutamente considerato in maniera polivalente per tantissimi utilizzi e va sicuramente preso in considerazione anche per utilizzi diversi da quelli principalmente concepiti.

Mettere il bicarbonato di sodio nel dentrifricio è una buona idea? Ecco perchè farlo.

Mettere il bicarbonato nel dentifricio: ecco perchè devi farlo

Il bicarbonato essendo un sale ha proprietà molto interessanti, tra cui quella di reagire con gli acidi e proprio per tale motivo viene utilizzato In diverse preparazioni farmaceutiche, anche quelle per i denti. Infatti esso viene spesso aggiunto al dentifricio grazie alle sue proprietà abrasive e sbiancanti. L’idea quindi di lavare i denti con il bicarbonato deriva proprio dalla sua capacità di sbiancare e pulire a fondo la superficie dentale. 

L’azione del bicarbonato sui denti, deve essere gestita nel modo giusto, senza esagerare e solo così potrebbe rivelarsi positiva per la salute dentale, grazie appunto alle sue proprietà abrasive e sbiancanti. C’è però da dire, che per usare al meglio il bicarbonato è utilizzare direttamente un dentifricio che lo contiene, così da fruttare al meglio le sue proprietà ma allo stesso tempo tutelare la salute di denti e gengive.

In ambito casalingo, di solito, si utilizza facendo un miscuglio di acqua e bicarbonato creando una pastella da applicare poi sui denti con lo spazzolino. Bisogna però non esagerare con questa pratica, dato che se usato bene, riesce a sbiancare i denti, ma ma se utilizzato in maniera erronea, o anche troppo di frequente, può finire per danneggiare denti e gengive.

Per chi è interessato a questo tipo di pratica così da tenere i denti bianchi e curati é importante seguire alcune regole fondamentali per la cura dei nostri denti. La prima cosa da evitare é sicuramente il fumo, che li danneggia e li ingiallisce. Bisogna poi mantenere una corretta igiene orale e cercare di lavarti i denti dopo ogni pasto.

Ogni sei mesi o anche una volta all’anno è consigliato andare dal dentista, per farsi controllare. Utilizzate poi dei dentifrici appositi per i vostri denti, che non siano troppo pesanti.  Fate dunque attenzione quando utilizzare dei metodi casalinghi, informatevi prima o magari chiedere a qualcuno più esperto e competente in quell’ambito.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI