Hai trovato i 2 euro con il Papa? Il valore di oggi è altissimo – FOTO

Figura riconoscibilissima quanto importante quella del papa, che identifica di fatto il principale rappresentante della Chiesa cattolica, che ha sede nella città del Vaticano, quello che viene considerato il più piccolo stato del mondo, ma che mantiene una grandissima rilevanza di stampo culturale e politica oltre che religiosa. Non è quindi così strano ed inusuale trovare potenzialmente una moneta da 2 euro con il profilo del Papa di turno.

Si tratta infatti della emissione standard da 2 euro del Vaticano, realtà anche distintamente identitaria di tipo monetario, in quanto anche se la Santa Sede non fa parte dell’Unione Europea nominalmente è all’interno di una nazione che invece ne fa parte come l’Italia.

Ma quanto può valere una moneta da 2 euro con il Papa? Decisamente non poco, se abbiamo la moneta giusta.

Cerca la moneta da 2 euro con il Papa: ecco il valore di oggi

moneta da 2 euro con il papa

Dall’istituzione dell’euro ad oggi, si sono susseguiti già 3 papi, il primo è stato Karol Wojtyła, sotto il nome di Papa Giovanni Paolo II, che è stato anche il primo pontefice a figurare sulle monete comunitarie del Vaticano, dal 2002 al 2005, anno della sua scomparsa. E’ sicuramente questa la moneta maggiormente interessante  dal punto di vista collezionistico per una semplice ragione legata alla tiratura limitata: i 2 euro con il Papa polacco infatti sono stati estremamente rari da trovare fin dal principio, con emissioni sviluppate nella maggior parte dei casi in quantità legate alle collezioni.

Solo pochi fortunati hanno ricevuto infatti inizialmente le monete da 2 euro con il pontefice polacco, uno dei più longevi dei tempi moderni essendo stato papa dal 1978 al 2005.

La tiratura è stata particolarmente risicata per le monete del 2002, per questo trovare una di queste emissioni può valere da circa 50 euro se in buono stato fino ad oltre 300 euro se in Fior di Conio, con la possibilità non impossibile che il valore aumenti ancora nel corso degli anni.

Gli esemplari del 2003, 2004 e 2005 valgono di meno in quanto la tiratura è stata meno rara da trovare ma resta comunque molto più difficile da collezionare rispetto alla maggior parte delle monete da 2 euro: il valore si aggira approssimativamente tra i 50 ed i 100 euro a seconda dello stato di conservazione.

Gli esemplari con Benedetto XVI, il papa “successivo” che è apparso sulle monete dal 2006 al 2013 sono stati leggermente meno “sbilanciati” in termini di tiratura, e generalmente si può considerare tutte queste emissioni sufficientemente interessanti da valere un minimo di 20 euro fino ad un massimo di 80 euro se in Fior di Conio.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI