Giardino cosa piantare a marzo: ecco la lista del contadino

Il nostro giardino risulta essere una forma di “mini realtà” in piccolo di un grande campo coltivato che può contenere tantissime varianti di fiori ed altre piante estetiche, che però possono anche contribuire ad aumentare la cosiddetta biodiversità dell’ambiente, ed offrire in mesi come quello di marzo, una vera e propria forma di aiuto nei confronti degli animali, ad esempio le api , che hanno bisogno dei fiori per il proprio nutrimenti. Decidere cosa piantare nel nostro giardino a marzo non è qualcosa di scontato e che risulta essere solo una nostra scelta, naturalmente perchè alcune specie sono maggiormente adatte a fiorire durante questo periodo.

E’ importante comprendere quali sono le piante migliori da seminare ma anche da piantare già cresciute nel nostro giardino.

Marzo è un periodo prolifico ma anche delicato, per cui è bene valutare con attenzione le forme di fiori da introdurre.

Cosa è bene piantare a marzo nel nostro giardino?

cosa piantare a marzo giardino

Se abbiamo un giardino con poche zone d’ombra possiamo piantare ad esempio fiori resistenti come gerani, oppure glicine, ma anche le margherite che non si fanno troppi problemi a crescere durante questo periodo, discorso diverso per i tulipani, amatissimi fiori che necessitano di cure particolari ma che non sono impossibili da trapiantare in un giardino “Nuovo” e proprio durante il mese di marzo danno il loro meglio anche se privilegiano il clima arieggiato e a mezzombra.

Interesante anche valutare la primula che come dice il nome è uno dei primi fiori a “schiudersi” durante le prime fasi della primavera.

Anche i ciclamini  ed i ciclamini dall’aspetto rustico possono essere senz’altro adatti ad essere trapiantati a marzo, considerato il contesto sufficientemente prolifico. Però sia per il trapianto che per la semina è opportuno fare ricorso a quantità importanti ed adatte di concime, magari di origine animale. E marzo è anche il mese durante il quale è perfetto mettere a dimora i germogli che magari abbiamo acquistato o posto in condizioni di riparo, come in serra. Eccellente periodo anche per le varie forme di siepi e piante rampicanti.

E’ sempre una buona idea disporre di un terreno ben arieggiato e libero da radici, parassiti e forme di vita prima di accogliere le nuove piante e le nuove sementi.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI