6 al SuperEnalotto, vincita da record: ecco le cifre da capogiro

Il Superenalotto, nato il 3 dicembre 1997, è un gioco numerico a totalizzatore italiano che ha rivoluzionato il mondo delle lotterie. Sostituendo l’Enalotto, ha conquistato il pubblico con la sua formula innovativa, il jackpot da record e la possibilità di centrare vincite milionarie.

Le origini: un’idea rivoluzionaria

L’ideatore del Superenalotto fu Rodolfo Molo, figlio di Geo Molo, uno dei fondatori del Totocalcio. L’obiettivo era creare un gioco con un montepremi più alto e frequenti vincite di importo significativo, alimentando la passione per le scommesse e offrendo nuove opportunità ai giocatori.

La formula del Superenalotto è semplice ma avvincente e si basa sulle regole della famosa tombola: si scelgono 6 numeri da 1 a 90, con una giocata minima di 1€, in attesa delle estrazioni ogni martedì, giovedì e sabato. Le vincite possono avvenire con 5+1, 5, 4+N, 4, 3+N, 3 numeri, ma il jackpot si ottiene solo con il “6” e, se non viene indovinato, tramite l’incasso ottenuto per quell’estrazione, si accumula fino a quando non viene centrato il “6”.

Il primo “6” e le vincite da capogiro

Il primo “6” vincente fu centrato il 17 gennaio 1998 a Poncarale (Brescia), con un premio di 11.807.025.000 lire. Da quel momento, il Superenalotto ha regalato vincite da capogiro, tra cui la più alta di sempre pari a 209 milioni di euro nel 2019.

Nel corso degli anni, il Superenalotto ha introdotto diverse novità:

  • Superstar: un numero jolly che aumenta le vincite.
  • Doppia Vincita: la possibilità di giocare la stessa schedina per due estrazioni consecutive.
  • Bonus Extra: un gioco abbinato al Superenalotto con premi giornalieri.
  • SuperEnalotto SuperStar: la combinazione di Superenalotto e Superstar con un montepremi ancora più ricco.

Il Superenalotto oggi: un gioco amato dagli italiani

Oggi il Superenalotto è uno dei giochi più popolari in Italia, con milioni di giocatori che ogni settimana tentano la fortuna. Eppure, nel tempo, ha dimostrato di non essere solo un gioco, ma un fenomeno culturale che ha segnato la storia italiana. Ha fatto sognare milioni di persone, regalato gioie inaspettate e contribuito a finanziare opere pubbliche e progetti benefici.

Come raggiungere il jackpot al SuperEnalotto?

Purtroppo, non esiste un metodo infallibile per fare 6 al Superenalotto: ogni combinazione ha le stesse probabilità di essere estratta, circa 1 su 622 milioni. Tuttavia, ci sono alcuni consigli che possono aumentare le tue chances di vincita, anche se in minima parte:

Scegli numeri casuali: evitare di giocare date di nascita, ricorrenze o sequenze di numeri consecutivi. La casualità è la tua migliore alleata.

Analizza le statistiche: consulta le frequenze di uscita dei numeri passati, ma ricorda che il passato non è predittivo del futuro.

Gioca più schedine: aumentare il numero di giocate significa aumentare le tue probabilità, ma con attenzione al tuo budget.

Partecipa a un Superenalotto Sisal Match: un gioco abbinato al Superenalotto con premi garantiti e maggiori probabilità di vincita.

Gioca con un gruppo di amici o familiari: unire le forze può aumentare il numero di giocate e dividere le eventuali vincite.

Ricorda che il Superenalotto è un gioco di probabilità e che la vincita è solo questione di fortuna. Gioca responsabilmente, scegli cifre che puoi permetterti di spendere e divertiti.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI