Ti entrano le formiche in casa? Ecco come sbarazzartene

Le formiche in casa possono essere una vera e propria seccatura, soprattutto se si presentano in gran numero. Non tutti sanno che sono tra gli insetti più forti al mondo, tanto che possono sollevare fino a 50 volte il loro peso corporeo. Il che permette a questi insetti di coltivare funghi per il cibo.

È davvero un’esperienza terribile avercele per casa, anche perché spesso non si sa nemmeno da dove fuoriescono. Ma vi aiutiamo noi a sconfiggere questa fastidiosa presenza, con alcuni tra più formidabili metodi naturali, che non avreste mai immaginato potessero essere così efficaci per sbarazzarvi, e anche prevenire il ritorno, delle formiche

Ecco come sbarazzarsi delle formiche

Se sei contro qualsiasi tipo di prodotto chimico, perché in casa hai dei bambini e vuoi evitare che possano entrarne a contatto, esistono alcuni rimedi naturali contro le formiche davvero molto efficaci.

Tra tutti, sicuramente l’aceto, perché l’odore è forte e repellente per le formiche. Se si desidera, si può utilizzare l’aceto di mele al posto dell’aceto bianco che dà la sensazione di un odore più pungente e quindi più nocivo alle formiche. Ovviamente con l’aceto non si eliminano le uova o le regine delle formiche, per cui potrebbe essere necessario ripetere il trattamento per alcune settimane per sradicare completamente l’infestazione. Si può utilizzare diluito con acqua e sotto forma di spray spruzzarlo lungo i sentieri percorsi dalle formiche e nei punti di accesso alla casa. Un buon rimedio potrebbe essere utilizzare l’aceto per un periodo come elemento di pulizia, soprattutto per il pavimento.

Un’altra opzione è il succo di limone, che ha un effetto simile all’aceto, e si può utilizzare anche in unione all’aceto per ottenere una soluzione ancora più repellente.

Da non dimenticare: i fondi di caffè, che non solo sono un ottimo fertilizzante per le piante, ma possono anche aiutare a tenere lontane le formiche, spargendoli nei luoghi in cui si notano maggiormente le formiche o lungo il perimetro della casa.

Un altro repellente naturale è la menta piperita che, con il suo odore molto intenso, diventa un ottimo rimedio per allontanare le formiche. Si decidere di piantare la menta piperita vicino alle porte e alle finestre della propria casa oppure utilizzare l’olio essenziale di menta piperita diluito in acqua per creare una soluzione spray.

Due accortezze importanti per eliminare le formiche dalle proprie case sono legate al controllo di eventuali crepe o fessure che potrebbero fungere da punti di accesso per le formiche, quindi vanno sigillate con silicone o stucco per impedire alle formiche di entrare; e installare eventuali trappole, che permettono di intrappolare le formiche utilizzando come esche zucchero oppure sfruttando odori più forti come il borotalco o il gesso.

I nostri consigli per prevenire il ritorno delle formiche

Le formiche sono attratte dalle briciole e dagli avanzi di cibo. Bisogna per questo stare attenti a pulire accuratamente le superfici e i pavimenti e a tenere i cibi sigillati in contenitori ermetici. Oltre al cibo, è bene eliminare anche le fonti d’acqua, perché le formiche sono insetti che hanno un bisogno impellente di acqua per sopravvivere; pertanto, eventuali ristagni d’acqua in casa, come quelli sotto i lavandini o nei sottovasi, possono diventare dei veri e propri nidi di formiche.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
POTREBBE INTERESSARTI