Vincita da record al Superenalotto: ecco la somma. “Pazzesco”

Il Superenalotto è un gioco d’azzardo molto conosciuto in Italia, che riscuote una larga partecipazione per via sia del semplice meccanismo, sia del montepremi sempre molto imponente.

In che cosa consiste il gioco del Superenalotto?

Si basa sulla selezione casuale di sei numeri da un insieme di 90 numeri, compresi tra 1 e 90. Il gioco si svolge mediante l’estrazione di due sequenze di numeri da due separate urne: vengono estratte sei sfere bianche da un’urna contenente 90 sfere numerate da 1 a 90; inoltre, ne viene estratta un’altra, il cosiddetto numero jolly, da un’urna separata, contenente 90 sfere numerate.

Per vincere il jackpot del Superenalotto è necessario indovinare tutti e sei i numeri della sestina vincente. Oltre al jackpot, il Superenalotto offre cinque categorie di vincita con premi minori. Le estrazioni del Superenalotto avvengono tre volte a settimana: il martedì, il giovedì e il sabato, alle ore 20:00. Il costo di una schedina base del Superenalotto è di 1€ per ogni combinazione di 6 numeri.

Come aumenta il montepremi?

Il jackpot del Superenalotto aumenta per due motivi principali:

  • Il montepremi

    Il 60% degli incassi totali derivanti dalle giocate va a formare il montepremi complessivo del Superenalotto. Questo montepremi viene poi suddiviso in diverse categorie di vincita, con la quota maggiore (il 17,4%) destinata al vincitore del jackpot. La restante parte del montepremi viene distribuita tra i vincitori delle altre categorie, come 5+1, 5, 4, 3 e 2.

    • Nessun vincitore del jackpot

    Se non ci sono vincitori per la combinazione vincente del jackpot nell’estrazione corrente, il montepremi per il jackpot dell’estrazione successiva aumenta. Questo avviene perché la quota destinata al jackpot non viene assegnata e viene accantonata per l’estrazione successiva. Più estrazioni consecutive si verificano senza un vincitore del jackpot, maggiore diventa il montepremi. Questo è il motivo per cui il jackpot del Superenalotto può raggiungere cifre così elevate, come nel caso della vincita record di 371,1 milioni di euro del 2023.

    In sintesi, il jackpot del Superenalotto aumenta grazie al meccanismo del montepremi e all’assenza di vincitori del jackpot per le estrazioni consecutive. Questo crea un effetto a catena che può far crescere il jackpot a cifre sbalorditive.

    E’ importante sottolineare che le probabilità di vincere il jackpot del Superenalotto sono estremamente basse (circa 1 su 706 milioni). Tuttavia, l’elevato valore del jackpot continua ad attirare molti giocatori, alimentando il meccanismo di crescita del premio.

    Ricorda di giocare al Superenalotto con moderazione e solo se puoi permetterti di perdere la somma investita.

    Ecco qual è stata la vincita più alta al Superenalotto

    La vincita da record al Superenalotto è di 371,1 milioni di euro. E’ stata vinta il 16 febbraio 2023 da un sistema di gioco a caratura (un insieme di schedine multiple) giocato online. Il fortunato vincitore o i vincitori provengono da Anghiari, un piccolo comune in provincia di Arezzo, in Toscana.

    E’ stata la vincita più alta di sempre non solo per il Superenalotto, ma per qualsiasi lotteria in Europa. Il precedente record era di 177,7 milioni di euro, vinti a Lodi nel 2010.

    Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
    POTREBBE INTERESSARTI