Bari, al Teatro Palazzo va in scena Giuseppe Battiston in
Giuseppe Battiston, Riconoscimento editoriale: Locandina ufficiale

BARI – Al Teatro Palazzo di Bari va in scena Giuseppe Battiston in “Churchill”, uno spettacolo che omaggia questo personaggio politico del novecento. L’evento avrà luogo Mercoledì 27 marzo 2019 ed è improntato sulla figura di un personaggio che da solo è riuscito a cambiare il corso della storia. Churchill, anche se apparentemente è stato un uomo come tanti altri, che aveva famiglia e un lavoro, è noto per aver contribuito a dare un corso diverso alla storia politica mondiale, anche se aveva tanti difetti al pari di altri uomini.

Giuseppe Battiston interpreta Churchill

Noto per i suoi eccessi e il carattere irascibile, Churchill pare fosse una persona che sbraitava continuamente e beveva anche tanto, in particolare whisky, ma era anche un accanito fumatore e i sigari erano la sua passione. E non finisce qui! Il grande personaggio politico era anche un amante del gioco d’azzardo e mentre faceva i suoi discorsi adorava bere champagne. In questo spettacolo Giuseppe Battiston mette a nudo l’anima di questo personaggio politico che è stato al comando e ha saputo dettare le sue condizioni come pochi hanno saputo fare nel corso della storia.

Churchill visto come uomo più che un politico

Churchill rappresenta a tutti gli effetti l’Europa del Novecento ed è quel personaggio che più di chiunque altro ha avuto un primato di tutto riguardo nella politica e che ha anche avuto il merito di salvare dall’autodistruzione l’umanità. A lui il mondo deve tanto, e soprattutto riconoscere che è stato una persona che non si è fatta trascinare dal potere, ma ha avuto un cuore per i più deboli. Lo spettacolo con Giuseppe Battiston racconta Churchill come uomo più che come politico, capace di prendere decisioni importanti per il bene dell’umanità.