Connect with us

Eventi in Puglia

Bari, San Nicola Corteo storico fa spettacolo

Published

on

San Nicola Corteo storico

Per assistere al San Nicola Corteo storico sono giunti spettatori da tutta la Puglia. Lo speciale evento ha aperto la sagra del Maggio dedicato a San Nicola ed è stato qualcosa di veramente emozionante e suggestivo. La città metropolitana di Bari ha accolto i 150mila visitatori che sono giunti per celebrare il santo e prendere parte alle manifestazioni che si terranno in suo onore.

La festa rappresenta per la città un momento di grande valore tradizionale, che rievoca i tempi passati e fa sentire forte la fede. Oltre ad assistere al San Nicola Corteo storico, i visitatori hanno assistito anche a spettacoli di danza aerea e a tante altre novità che sono state programmate proprio per l’edizione di questo 2018, come ad esempio la performance di danza in acqua. Nel corso del corteo è stato voce narrante il celebre attore e comico Pino Insegno.

Moltissimi visitatori al San Nicola Corteo storico

Il titolo scelto dalla direttrice artistica del corteo, Elisa Barucchieri, per questo momento di celebrazione è stato “San Nicola vien dal mare”. Per il San Nicola Corteo storico ci sono state esibizioni di alto valore artistico a cui hanno preso parte circa 500 figuranti in costume, oltre a sbandieratori e cavalli. Per tutto il mese di maggio ci saranno altri eventi che richiameranno in città numerosi turisti.

Ogni volta per le celebrazioni del santo la città di Bari si veste a festa e questo evento rappresenta un momento di unione e di condivisione. Il santo viene celebrato a dicembre e a maggio: per primo viene ricordato il momento della morte, mentre nel secondo caso si ricorda la traslazione delle reliquie dalla città di Myra, Demre in Turchia, sino a Bari, attraverso il mare. I festeggiamenti quest’anno sono ancora più particolari perché in questo 2018 presso la basilica di San Nicola si celebra il cinquantesimo anniversario della costituzione Apostolica Basilicae Nicolaitanae.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Teatro

Giulia Michelini esibizione al Teatro Politeama Verdi giorno 1 dicembre

“Alza la voce”, una riflessione tutta femminile, Martina Franca

Published

on

Giulia Michelini esibizione al Teatro Politeama Verdi giorno 1 dicembre

Giulia Michelini, si esibirà in Puglia giorno 1 Dicembre al teatro Politeama Verdi di Martina Franca portando in scena lo spettacolo “Alza la voce” per regalare agli spettatori un momento di riflessione e di divertimento. La nota attrice italiana, è una delle tante protagoniste della ripartenza del teatro pugliese. I teatri hanno avuto modo di riaprire da pochissimo tempo dopo la sospensione delle attività a partire dal 4 marzo 2020 a causa del covid 19 e della pandemia.  Il teatro di Martina Franca ha avviato gli spettacoli giorno 9 novembre e così proseguirà giorno al 25 gennaio.

Giulia Michelini sul palco tarantino in compagnia della sorella Paola

Giulia Michelini prenderà quindi parte alla stagione #soloateatro composta da soltanto sei spettacoli e questa volta si esibirà insieme alla sorella Paola proponendo al pubblico una storia che prende spunto da un qualcosa di reale, la vita di Orsa Pizza che vive chiusa in una teca di un centro commerciale in Cina. Tutto questo permetterà al pubblico di riflettere utilizzando gli stereotipi legati al mondo femminile.

Info sullo spettacolo

Stella e Pizza avvieranno delle riflessioni importanti usando il linguaggio della Stan Up Comedy per un pò di leggerezza e creando un confronto a tratti ironico e surreale che procede per analogie e sfumature sonore e visive. Stella e Pizza rappresentano in realtà la stessa persona che però ha due volti opposti. Stella lavora come donna delle pulizie in un centro commerciale lo stesso in cui si trova Pizza. Stella vorrebbe liberarla per liberare allo stesso tempo il mondo da quelle che reputa ingiustizie ma anche per ottenere una rivincita per se stessa. Pizza appare essere amara e leggera, allo stesso tempo è disillusa e proprio per questo non ha più voglia di combattere. Lo spettacolo inizierà alle ore 20.30 a pagamento. Per tutte le informazioni sull’evento chiamare il numero 0804805080.

Continue Reading

Trending