A Lecce secondo appuntamento con i concerti della prevenzione
Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook I concerti dell'informazione e della prevenzione / Ph Francesco Tommasi

LECCE – Proseguono i concerti dell’informazione della prevenzione. Nei giorni scorsi è avvenuta la serata inaugurale, che ha riscosso enorme successo: adesso, il prossimo giovedì 18 aprile 2019 alle ore 20:00, si svolgerà a Lecce presso l’Auditorium del Museo Provinciale “S. Castromediano” (ingresso Viale F. Lo Re) l’incontro/concerto intitolato “Non sentirsi prigionieri della sordità”. Un secondo appuntamento di “Musica e Medicina – Spettacolo e Salute – I concerti dell’informazione e della prevenzione”, un evento che è organizzato da AGMI – Associazione Giovani Musicisti Italiani.

“L’associazione FIADDA ha aderito con entusiasmo all’invito degli organizzatori – dichiara il Presidente della Sezione di Lecce Saverio Della Tommasa – perché ha visto nella manifestazione alcuni punti cardine della propria mission quali la prevenzione e l’informazione finalizzate all’inclusione sociale. Fino a qualche decennio fa, era impensabile che le persone sorde potessero suonare o cantare.  Beethoven che, diventato sordo in età adulta, continuò a comporre e suonare, era considerato un’eccezione.Oggi, grazie allo screening neonatale e alle nuove tecnologie anche chi nasce sordo può raggiungere ottimi risultati nel campo della musica e del canto.”

Come ha sottolineato Luigi Conte, Presidente del CSV Salento, “Il coinvolgimento del mondo dell’associazionismo in questa importante manifestazione evidenzia il ruolo di spicco che il volontariato riveste anche nel campo della sanità. Le associazioni che si impegnano gratuitamente in questo settore hanno contribuito sia a migliorare i rapporti tra la sanità e il privato sia a creare sinergie utili a risolvere molteplici problemi del vivere quotidiano. Il contributo operativo del CSV Salento alla realizzazione di questa manifestazione è un ulteriore impegno a sostenere la cultura scientifica e la galassia del terzo settore”.

L’inaugurazione della serie di concerti per l’informazione e per la prevenzione avvenuta negli scorsi giorni ha riscosso grande successo e suscitato enorme entusiasmo. Previste numerose presenze anche in questa seconda serata, che avrà luogo il 18 aprile.