Fasano, Viktor und Viktoria in scena al Teatro Kennedy
Viktor und Viktoria, Riconoscimento editoriale: Teatro Nuovo Giovanni da Udine

FASANO –  Andrà in scena Viktor und Viktoria il 28 Febbraio 2019 con la bravissima Veronica Pivetti. Lo spettacolo si terrà al Teatro Kennedy di Fasano alle ore 20:30. Liberamente ispirato all’omonimo film prodotto in Germania nel 1933 e diretto da Reinhold Schünzel, protagonista dello spettacolo sarà Veronica Pivetti, che vestirà i panni di Susanne Weber. Al suo fianco sul palco ci sarà Giorgio Lupano con Yari Gugliucci, Pia Engleberth, Roberta Cartocci e Nicola Sorrenti. La bravissima attrice milanese dà la voce alla sventurata ma intraprendente soprano che è alla ricerca disperata di una scrittura per poter sopravvivere.

La trama di Viktor und Viktoria

La trama di Viktor und Viktoria è basta sulla vita di Susanne, un soprano che appena arrivata a Berlino incontra il collega italiano Vito Esposito, attore e cantante che quando serve può diventare ballerina e soubrette. Sullo sfondo della storia sfilano gli eventi hitleriani e nel frattempo Susanne e Vito condividono fame, scene e battute, tanto che giungono al punto di scambiarsi le rispettive identità. Così Suzanne prende le sembianze di Viktor und Viktoria, che ha un fallo di cotone per non rivelare di essere una donna. Il suo successo è strabiliante e gira tutta l’Europa con la compagnia capitanata dalla Baronessa Ellinor Von Punkertin. Dopo essere tornata a Berlino Susanne ha un incontro fatale con il conte Frederich Von Stein, tanto da essere intenzionata a pensare sul da farsi.

Viktor und Viktoria commedia degli equivoci

Viktor und Viktoria è uno spettacolo che rievoca il film omonimo del 1933 diretto da Reinhold Schünzel e narra gli eventi intrecciati con gli importanti cambiamenti storici di una Berlino foriera della libertà data dalla repubblica di Weimar. In questo contesto i due si scambiano i ruoli con molta leggerezza, segno appunto di una società in fase di cambiamento.