Gallipoli lancia l’evento “Puglia Golosa” per conoscere meglio la nostra terra

Presso Gallipoli, la partecipazione all'evento "Puglia Golosa" è una maniera per dimostrare l'affezione alla nostra terra e a quello che ha da raccontare.

0
28
Gallipoli Puglia
Pixabay

Presso Gallipoli, la presenza dell’estate ha dato spunto alla nascita di “Puglia Golosa” che adibirà in maniera particolare alcuni dei posti iconici della città nelle giornate comprese dal 28 al 30 luglio. Il progetto culinario è stato organizzato da Mediamorfosi e dall’Associazione Puglia e Mare, e inoltre ha ricevuto un solido aiuto dall’Assessorato all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, dell’Agenzia Regionale per il Turismo Puglia Promozione, e da Apulian Lifestyle, il progetto della Presidenza della Regione Puglia che punta a valorizzare lo stile di vita pugliese.

Obiettivo dell’evento è di creare una nuova identità del territorio a partire dalle radici del suolo pugliese: i prodotti freschi con cui si realizzano gli spendidi capolavori culinari della nostra terra, accompagnati da un clima soleggiato che ci accarezza in qualsiasi parte dell’anno.

L’investimento sull’importanza della tradizione e lo storytelling della terra nostrana è uno dei punti saldi su cui gli imprenditori faranno leva. L’obiettivo è quello di rilanciare un nuovo tipo di turismo che sappia inglobare il valore della Puglia in ogni periodo dell’anno.

Nella Galleria dei due Mari si terrà il primo workshop su Lifestyle e Alimentazione, alla presenza delle istituzioni: Stefano Minerva, sindaco di Gallipoli, Michele Emiliano, Presidente della Regione, Loredana Capone, Assessore regionale all’industria turistica, Felice Ungaro, coordinatore del progetto Apulian Lifestyle, Alfredo Prete, Presidente Unioncamere Puglia, Ottavio Narracci, Direttore generale ASL Lecce, Donato De Giorgi, Presidente provinciale Ordine dei Medici, Antonio Gabellone, Presidente della Provincia di Lecce. Al Seminario parteciperanno fra gli altri il CIHEAM – Mediterranean Agronomic Institute of Bari, Slow Food Puglia e Granoro, main sponsor della manifestazione. In seguito la cooking class gratuita a cura di Apulian Lifestyle, con la partecipazione di Martinucci.

Una novità indiscussa sarà costituita dalla presenza di esponenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce, che offriranno tramite la pittura e la decorazione, un ulteriore spunto di riflessione sul bello che risiede in questa terra.