“Festa te la Uliata” di Lecce dove si celebra la tradizione del salento

Presso la "Città dell'olio" vicino Lecce ci si riunirà in occasione dell'evento in cui si potranno gustare i deliziosi frutti della tradizione culinaria.

0
36
Lecce tradizione
Wikipedia

Presso Lecce, il gruppo organizzativo Action Aid è stato protagonista della creazione della quindicesima edizione “Festa te la Uliata”, dove il vero marchio di fabbrica della tradizione è la piccola puccia farcita con le olive nere. Lo svolgimento dell’evento si terrà presso “La città dell’Olio” da giorno 26 al 29 Luglio.

L’importanza dell’evento sarà scandita dai particolari e indubbiamente gustosi interessi culinari dei salentini. I luoghi singolari dei festeggiamenti andranno a braccetto con i suoni tradizionali di canzoni popolari, che si cercheranno di mescolare alla modernità per creare nuovi mix inediti.

L’importanza dell’evento non si esaurisce qui, infatti a fine manifestazione, verrà avviato un progetto di inclusione grazie a delle borse di studio, con  le quali si vorranno aiutare i partecipanti(giovani che non lavorano nè studiano”. Per essere solidali all’iniziativa, visitare il sito ” www.produzionidalbasso.com”

“In questo quindicesimo anno di attivismo abbiamo rivolto tutta la nostra attenzione ai giovani e al territorio. Aiutando un gruppo di giovani salentini che non studiano o non lavorano ci siamo proposti di gettare le basi, insieme ad ActionAid Italia, per una società più giusta e più responsabile che non escluda nessuno.” – Francesco Falco, presidente ActionAid Lecce.

Paolo Greco, sindaco di Caprarica di Lecce, ringrazia l’iniziativa autonoma e spontanea di Actionaid: “L’attenzione della Festa te la Uliata verso i fenomeni sociali che ci circondano sposa un’idea g-local che esalta le nostre tradizioni e contaminazioni per farle diventare elemento vitale nel mondo in cui viviamo. L’Uliata non è solo un prodotto De.Co. non è solo una festa, è anche un sentimento che nasce nella tradizione e rivive nello spirito solidalistico degli organizzatori e della comunità che gli è da sempre affianco”

Il 26 luglio “IO, TE e PUCCIA”, il 27 luglio “I SCIANARI” e “GRUPPO FOLK 2000”, il 28 luglio “TAMBURELLISTI DI TORREPADULI” e “FOLKALORE” e il 29 luglio l’Orchestra Popolare “La Notte della Taranta” diretta dal maestro Daniele Durante che chiuderà l’evento con un concertone a sostegno di ActionAid.“