Connect with us

Fiere

Navigare elettrico si può, se ne è parlato al Salone Nautico di Puglia

Al Salone Nautico di Puglia è stata affrontata la tematica Propulsione Nautica Sostenibile

Published

on

Salone nautico di Puglia

La tematica “Propulsione Nautica Sostenibile: fuel cell, elettrico e soluzioni ibride. La Puglia come polo di eccellenza per lo sviluppo e la produzione”è stato il fulcro del Salone Nautico di Puglia che si è tenuto al porto turistico Marina di Brindisi fino a domenica 17 ottobre. L’incontro è stato organizzato da Assonautica Terre di Brindisi e si è svolto ell’area convegni SNIM – Porto Turistico Marina di Brindisi. Al convegno hanno preso parte il presidente Assonautica Terre di Brindisi e vice presidente vicario Confindustria Brindisi Giuseppe Danese, il presidente Cetma Francesco Saponaro, il capo dipartimento Unisalento Antonio Ficarella, il Ceo di Labruna srl Massimo Labruna e il responsabile Puglia Ora Zero Calogero Casilli.

Si parla del navigare elettrico al Salone Nautico Puglia

Al Salone Nautico di Puglia si è parlato del navigare elettrico, cosa che ha dimostrato come anche al sud qualcosa si sta muovendo. La tendenza della visione di nautica sostenibile è divenuta sempre più necessaria e se la regione Puglia vuole crescere anche dal punto di vista turistico, deve far diventare la navigazione elettrica una priorità. A parlare di propulsione green è stato Massimo Labruna, che ha cominciato dai rappresentanti dalle aziende pugliesi. Responsabile della blue economy in Confindustria Bari, Labruna ha detto che la Puglia sulla mobilità nautica elettrica può avere un grande ruolo, ma deve essere convinta profondamente a prendere la strada della nautica sostenibile.

La Puglia deve credere nella propulsione green

Massimo Labruna ha detto che per rispettare veramente l’ambiente non è possibile farlo con i pacchi batteria, ma occorre produrre idrogeno da fonti energetiche rinnovabili. Oltre che proseguire su questa strada, occorre anche creare e-porti pugliesi in cui viene prodotta energia di ricarica da rinnovabili, allo stesso modo delle boe che sfruttano la forza cinetica del moto ondoso per produrre energia elettrica. A tutto ciò si somma l’occupazione, che aumenta in modo considerevole. Per Fincantieri la Fabbrica Isotta Fraschini di Bari è polo strategico per l’idrogeno.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Fiere

Bari, Puglia Soul Food nel padiglione 18 alla Fiera del Levante

Published

on

Puglia Soul Food

Puglia Soul Food è presente alla Fiera del Levante di Bari nel padiglione 18. La regione è fra i protagonisti dell’agroalimentare e con questo padiglione permette di diffondere le politiche regionali per valorizzare pesca e agricoltura, mondo risorse naturali e le eccellenze enogastronomiche della Puglia. Ci saranno diversi appuntamenti, incontri, degustazioni, convegni, che sono state organizzate in collaborazione fra associazioni agricole, consorzi di settore, aziende e il Dipartimento Agricoltura, sviluppo rurale e ambientale regionale.

Alla fiera di Bari ci sarà anche un padiglione dedicato al vino

Nel padiglione 20 della Fiera del Levante di Bari per la prima volta ci sarà anche una vetrina espositiva dedicata interamente al vino. Si tratta di Be Wine, il ‘Salone Mediterraneo dei vini”, che la Nuova Fiera del Levante e la Regione Puglia insieme a 31 produttori vinicoli pugliesi hanno organizzato. I produttori mediante i loro vini racconteranno come si fa ad essere dei maestri del vino e lo faranno con degustazioni e masterclass. Inoltre, per gli appassionati ci sarà anche una “Enoteca dei vini del Mediterraneo” che intratterrà gli ospiti con incontri con i buyer, workshop e degustazioni.

Il padiglione Puglia Soul Food un concentrato pugliese

Nel padiglione 18 Puglia Soul Food alla Fiera del Levante pesca e agricoltura si mostrano più unite e dal 3 all’11 ottobre ci saranno svariate attività che aumenteranno l’attrazione del pubblico verso i prodotti locali sostenibili dell’acquacoltura e della pesca. Durante la fiera ci saranno percorsi sensoriali, corsi di sfilettatura del pesce che coinvolgeranno attivamente consumatori e operatori del settore. Si terranno quindi show cooking, diretti chef esperti che valorizzeranno tutta la Puglia, dal Salento al Gargano. Verranno valorizzate anche la gestione sostenibile e le risorse naturali e forestali pugliesi.

Continue Reading

Trending