I Disegni Dei Bambini Di Terezin - Mostra

TURI – Avrà luogo da mercoledì 17 Ottobre a lunedì 5 novembre 2018 a Turi, in provincia di Bari, la mostra fotografica I Disegni Dei Bambini Di Terezin, un evento ospitato dall’Associazione Didiario. La mostra itinerante, realizzata da Coop Lombardia e distribuita dall’Associazione Figli della Shoah, mette in esposizione una selezione dei disegni e delle poesie più significative dei bambini di Terezin.

I Disegni Dei Bambini Di Terezin ritrovati alla fine della guerra

Anche se l’educazione dei bambini ebrei era vietata fin dai tempi dell’editto del 1940 nel ghetto fu ottenuto il permesso di insegnare canto, artigianato, disegno. Piano piano a queste materie furono aggiunte, anche se illegalmente, l’insegnamento delle lingue, della letteratura, della storia, dei fondamenti delle scienze naturali. Grazie a questo i bambini di Terezín ebbero una formazione di prima qualità, basta pensare che molti dei loro insegnanti, detenuti nel ghetto, erano tra i migliori scienziati e artisti dell’epoca. L’insegnante di disegno del ghetto era FriedlDicker-Brandeis, deportata nell’autunno del 1944 ad Auschwitz e lasciò soltanto due valigie piene di disegni eseguiti dai bambini, che furono trovati nel maggio del 1945 e portati al Museo Ebraico di Praga dove ancora oggi sono custoditi.

I Disegni Dei Bambini Di Terezin evento aperto a tutti

La collezione è custodita nel Museo Ebraico di Praga conta 4.387 originali e rappresenta la più grande raccolta d’arte infantile risalente al periodo della Shoah. La Mostra I Disegni Dei Bambini Di Terezin sarà allestita presso Casa delle Idee a Turi in Piazza Gonnelli 5, a cui si accede dall’ingresso posto in via Santa Chiara, nel Centro Storico, nei pressi del Palazzo Marchesale. Si tratta di un evento aperto a tutti, ma bisogna prenotare soprattutto se si ha intenzione di andare in gruppi. La mostra sarà aperta a tutti, nei seguenti orari: mattina dalle 10,00 alle 12,00 tutti i giorni fino al venerdì; sabato e domenica apertura 10,00 – 12,00 – 17,00- 19,00, e per prenotare bisogna telefonare al numero 3405719126 o inviare una mail a rassegnadidiario@gmail.com