Connect with us

Eventi in Puglia

Foggia: arriva la mostra di paper art “Tracarte” da sabato 5 Maggio

Published

on

Foggia

Presso Foggia si terrà la mostra “Tracarte”, evento organizzato dalla Fondazione dei monti uniti di Foggia. La rassegna avrà inizio sabato 5 Maggio  alle 18.30, nella Galleria della Fondazione, via Arpi 152. Il progetto è  nata dalla passione comune di Vito Capone e Gaetano Crispino per l’arte e i suoi modi d’espressione più disparati, tra i quali si annoverano le numerose opere degli artisti che lavorano la carta.

“Da settore di nicchia, l’arte realizzata con la carta, medium dalle straordinarie e infinite possibilità plastiche ed espressive – scrive il Presidente della Fondazione, prof. Aldo Ligustro – sta gradualmente conquistando una più vasta ribalta grazie al sempre maggior numero di artisti che vi si dedicano, in ogni parte del mondo, e alle numerose rassegne, come la nostra Tracarte, che ne colgono gli innumerevoli e suggestivi esiti visivi e concettuali che ci aiutano a leggere anche la complessità del tempo che ci troviamo a vivere”.

Afferma il critico Gaetano Cristino,  “nel momento in cui viene progressivamente soppiantata da altri media nei suoi usi più comuni e tradizionali (carta da lettera, libro, giornale…), la carta si prende la sua rivincita. Rispetto al digitale, per esempio. Nella condizione postmediale la carta (il termine va inteso in senso ampio) e tutti gli altri elementi naturali che consentono intrecci ed elaborazioni di fibre sono ancora in grado di farsi carico delle suggestioni, delle emozioni, dei progetti, delle indicazioni estetiche e di senso in essi impressi dell’artista. È il trionfo della fisicità dell’oggetto, dei valori tattili, sul virtuale”.

Questi gli artisti partecipanti:

Sandra Baruzzi, Teodolinda Caorlin, Loretta Cappanera, Wanda Casaril, Francesca Cataldi, Roberta Chioni, Angela Corti, Luciana Costa Gianello, Gabriella Crisci, Elisabetta Diamanti, Pino Di Gennaro, Krystyna Dyrda-Kortyka, Vittorio Fava, Fernanda Fedi, Antonio Freiles, Anna Giagnorio, Gino Gini, Franco Giuli, Gabriella Göransson, Bara Lehmann-Schulz, Miriam Londoňo, Roberto Mannino, Anna Moro-Lin, Mariarosa Pappalettera, Teresa Pollidori, Lydia Predominato, Rosella Quintini, Fernando Rea, Alberto Salvetti, Marilena Scavizzi, Loredana Seregni,Mimmo Totaro, Daniela Tzvetkova, Serena Vallese, Roberto Zanello.

Traduttore e addetto marketing per le aziende, ama viaggiare, leggere e creare agglomerati di pensieri, costruzioni maestose e imponenti di lettere e parole, il cui collante è il solo potere della fantasia.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ressegne

Rassegna Nino Buonocore alla Stazione 37, a Taranto

Una serata dedicata al celebre cantautore e compositore napoletano

Published

on

Rassegna Nino Buonocore

Rassegna Nino Buonocore alla Stazione 37 a Taranto in collaborazione con Laboratori D’arte. L’artista il cui nome vero è Adelmo Buonocore, cantautore e compositore napoletano, artista, compositore, ha scritto la storia della musica italiana a partire dai primi anni ’80 collaborando con importanti musicisti con i quali si è avvicinato al jazz. Buonocore ha duettato nel 1988 con Chet Baker nel corso di una session di presentazione dell’album “Una città tra le mani”. La Super band composta da Nicola Stilo, Rino Zurzolo, Massimo Volpe e Peppe Sannino.

Rassegna Nino Buonocore riproposte le hit della top ten delle classifiche italiane

Rassegna Nino Buonocore nel corso della serata saranno riproposte le hit facenti parte delle top ten delle classifiche italiane e alcuni canzoni inserite nell’ultimo album relativo al 2013, “Segnali di umana presenza”. Questo è stato per l’artista un esperimento in lingua inglese, francese, portoghese e spagnolo. La sua storia e gli eventi della sua vita in generale, camminano di pari passo con la musica, le canzoni e l’arte, sono un esempio “Scrivimi”, “Rosanna”, “Il Mandorlo”, “Boulevard”. Nel corso della serata ci sarà un pò di jazz, di swing e ritmi carioca.

Informazioni per la partecipazione alla serata

Per accedere è necessario essere in possesso della tessera e del green pass, per prenotare si può chiamare uno dei numeri 3427413133 – 3939305967. Il contributo per la partecipazione al concerto è di €25 con l’aggiunta di 5€ per un totale di 30€ per l’acquisto della tessera. Tutte le informazioni sono scritte sulla pagina web ad essa dedicata www.ceagency.eu/nino-buonoc…

Continue Reading

Trending