Connect with us

Eventi in Puglia

Gli scienziati si riuniscono a Lecce per dibattere sull’universo

Published

on

evento lecce - Universo

LECCE – Si svolgerà dal 24 al 27 settembre, presso la città pugliese, l’evento che raccoglierà i ricercatori da ogni parte del mondo per discutere sulla difficile domanda della supersimmetria dell’universo. Il progetto, organizzato dai ricercatori dell’esperimento Atlas (acronimo che sta per A Toroidal Lhc ApparatuS, uno dei cinque rivelatori di particelle del Large Hadron Collider del Cern di Ginevra).“, ha visto la collaborazione del Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi” dell’Università del Salento e dalla sezione di Lecce dell’Infn (Istituto nazionale di fisica Nnucleare).“L’evento di grande importanza in campo scientifico, si svolgerà presso le Sale delle officine Cantelmo. E’ grazie a questo che comprendiamo il valore e la disponibilità che la città di Lecce è disposta a manifestare per attrarre iniziative culturali di grande importanza.

“L’attuale conoscenza del mondo che ci circonda attraverso i suoi costituenti elementari e il modo con cui questi interagiscono fra loro, il ‘Modello Standard delle particelle elementari’, non sembra essere sufficiente ed esaustivo per spiegare alcuni aspetti della natura, come l’esistenza della cosiddetta materia oscura, che costituisce quasi un quarto dell’universo”. Questa la sintesi del pensiero di professori come Edoardo Gorini, Margherita Primavera, Andrea Ventura, Francesco Giuseppe Gravili e Marilea Reale.

“Il Modello Standard potrebbe essere solo una parte di una teoria più grande, rivelabile ad altissime energie. Ma quale teoria?”. E’ la domanda da cento milioni di dollari, anzi di particelle. E qui interviene la supersimmetria “per gli amici Susy”.

“Susy è una teoria elegante che suppone una simmetria in natura fra le particelle di materia e quelle che mediano le loro interazioni. Essa assolverebbe molto bene al compito di dare una risposta alle questioni irrisolte del Modello Standard ma, per poter essere “la teoria” che descrive il nostro universo, deve essere verificata con la scoperta di almeno alcune, fra le tante, nuove particelle che essa predice”.

Traduttore e addetto marketing per le aziende, ama viaggiare, leggere e creare agglomerati di pensieri, costruzioni maestose e imponenti di lettere e parole, il cui collante è il solo potere della fantasia.

Continue Reading
Advertisement

Ressegne

Rassegna Nino Buonocore alla Stazione 37, a Taranto

Una serata dedicata al celebre cantautore e compositore napoletano

Published

on

Rassegna Nino Buonocore

Rassegna Nino Buonocore alla Stazione 37 a Taranto in collaborazione con Laboratori D’arte. L’artista il cui nome vero è Adelmo Buonocore, cantautore e compositore napoletano, artista, compositore, ha scritto la storia della musica italiana a partire dai primi anni ’80 collaborando con importanti musicisti con i quali si è avvicinato al jazz. Buonocore ha duettato nel 1988 con Chet Baker nel corso di una session di presentazione dell’album “Una città tra le mani”. La Super band composta da Nicola Stilo, Rino Zurzolo, Massimo Volpe e Peppe Sannino.

Rassegna Nino Buonocore riproposte le hit della top ten delle classifiche italiane

Rassegna Nino Buonocore nel corso della serata saranno riproposte le hit facenti parte delle top ten delle classifiche italiane e alcuni canzoni inserite nell’ultimo album relativo al 2013, “Segnali di umana presenza”. Questo è stato per l’artista un esperimento in lingua inglese, francese, portoghese e spagnolo. La sua storia e gli eventi della sua vita in generale, camminano di pari passo con la musica, le canzoni e l’arte, sono un esempio “Scrivimi”, “Rosanna”, “Il Mandorlo”, “Boulevard”. Nel corso della serata ci sarà un pò di jazz, di swing e ritmi carioca.

Informazioni per la partecipazione alla serata

Per accedere è necessario essere in possesso della tessera e del green pass, per prenotare si può chiamare uno dei numeri 3427413133 – 3939305967. Il contributo per la partecipazione al concerto è di €25 con l’aggiunta di 5€ per un totale di 30€ per l’acquisto della tessera. Tutte le informazioni sono scritte sulla pagina web ad essa dedicata www.ceagency.eu/nino-buonoc…

Continue Reading

Trending