Connect with us

Manifestazioni

Barletta candidata a Capitale italiana del libro 2022

Fra le candidate a Capitale italiana del libro 2022 c’è anche la città di Barletta

Published

on

capitale italiana del libro 2022

Essere eletta Capitale italiana del libro 2022 sarebbe un grande sogno per la città di Barletta, e per questo ha voluto candidarsi a questa edizione. Il prestigioso titolo viene assegnato alle città che promuovono la lettura e la sua capacità di creare cittadini consapevoli e Barletta, città pugliese che da diversi anni promuove la lettura, ha deciso di tentare questa sfida. Il titolo, promosso dal Ministero della Cultura dal 2020, viene assegnato alle città che hanno ottenuto la qualifica di “Città che legge”.  Quest’ultimo è un importante riconoscimento che dal 2016 permette a Barletta di prendere parte ai bandi e finanziare iniziative per promuovere la lettura.

Capitale italiana del libro 2022, la città della Disfida si candida

L’amministrazione di Barletta ha redatto un dossier per prendere parte all’edizione di Capitale italiana del libro. Il dossier è stato redatto in collaborazione di numerose realtà associative, degli istituti di ricerca che rientrano nel “Patto per la lettura della città di Barletta” e delle università. Il Patto per la lettura della città di Barletta, sottoscritto a gennaio 2021, è stato approvato e firmato dalla giunta comunale con l’intento di far diventare la lettura una consuetudine diffusa, una pratica sociale da promuovere per migliorare la qualità della vita di tutti. Un mondo di nuovi lettori vuol dire un mondo di cittadini più consapevoli.

Il dossier redatto dall’amministrazione in collaborazione con vari enti

Il Patto per la lettura si pone l’obiettivo di favorire la nascita di una rete cittadina composta da scuole, associazioni culturali, istituti di promozione sociale, librerie, circoli ricreativi, case editrici, tutti collaboranti per incentivare la lettura e i libri. Il dossier per la candidatura della città di Barletta a Capitale italiana del libro 2022 verrà presentato mercoledì 14 luglio, alle ore 17,00, presso il Palazzo Della Marra. Saranno presenti alla presentazione il Sindaco Cosimo Cannito, l’Assessore al Turismo e Politiche giovanili Oronzo Cilli e alcuni rappresentanti di associazioni e di enti istituzionali. Il Sindaco Cannito e l’Assessore Cilli hanno detto che la candidatura di Barletta sottolinea un punto di partenza importante nel percorso intrapreso dall’Amministrazione per coinvolgere i cittadini e favorire le relazioni tra territorio e operatori della cultura.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Manifestazioni

I migliori vini di Puglia premiati con il riconoscimento 5 Grappoli BIBENDA 2022

Il prossimo 8 gennaio saranno premiati i migliori vini di Puglia presso la Masseria Traetta Exclusive ad Ostuni

Published

on

Migliori vini di Puglia

Si terrà presso la Masseria Traetta Exclusive ad Ostuni l’8 gennaio alle ore 19 la serata di gala per la premiazione dei migliori vini di Puglia. Ai vini premiati durante il Gala Dinner firmato dalla nuova Stella Michelin pugliese Solaika Marrocco verrà assegnato il massimo riconoscimento dei “5 Grappoli BIBENDA 2022 in Puglia”. Si tratta di un evento esclusivo organizzato per celebrare le eccellenze della produzione enoica di Puglia 2022 e il grande impegno che ha messo in Italia e nel mondo il comparto vitivinicolo regionale. I vincitori dei “5 Grappoli Bibenda 2022” verranno premiati dalla Fondazione Italiana Sommelier di Puglia.

Premio 5 Grappoli BIBENDA 2022 ai migliori vini di Puglia

L’assegnazione dell’ambito premio ai migliori vini di Puglia sarà l’occasione per ufficializzare davanti alla stampa e alla presenza dei produttori vitivinicoli premiati e di tante personalità del mondo istituzionale la nuova Guida BIBENDA 2022. La guida BIBENDA è attualmente lo strumento di riferimento più autorevole, riconosciuto in tutto il mondo con oltre 420mila copie anche in digitale, che tratta i prodotti enogastronomici italiani di qualità. Organizzata con il contributo della Regione Puglia, Dipartimento Agricoltura Sviluppo Rurale ed Ambientale, la serata dell’8 gennaio sarà un vero e proprio momento di celebrazione per le 31 aziende vitivinicole pugliesi che verranno premiate con questo prestigioso riconoscimento in Italia.

Cosa prevede il Gala Dinner

Durante la serata ci sarà un Welcome Cocktail alle 18.30, in cui verrà presentata alla stampa la Guida BIBENDA 2022. Poi ci sarà la premiazione dei migliori vini di Puglia e dei produttori pugliesi a cui sono stati assegnati i “5 Grappoli BIBENDA 2022”. Per finire ci sarà il Gala Dinner, di cui si occuperà Solaika Marrocco del ristorante Primo Restaurant di Lecce, che vanta una stella Michelin ottenuta il 23 novembre scorso, quando è stata presentata la 67esima edizione della Guida Michelin. La salentina Solaika Marrocco è stata premiata anche come migliore giovane chef e tra i 35 neostellati è stata l’unica donna a conquistare il premio.

Continue Reading

Trending