Connect with us

Manifestazioni

Libri e Cose la manifestazione a favore della cultura

Partecipazione gratuita a Talsano (Taranto)

Published

on

Libri e Cose manifestazione a favore della cultura

Libri e Cose ha tutte le carte in regola per essere l’evento più bello ed interessante in Puglia, tutto dedicato a coloro che amano circondarsi di libri, romanzi e qualsiasi altro genere, insomma per tutti coloro che si perdono nella lettura e nelle conversazioni ad essa dedicate. Un evento che consente di scoprire tante cose nuove, di discutere degli ultimi libri letti, di scambiare opinioni e pareri. L’evento è ricco di appuntamenti mensili i cui protagonisti sono i libri ma anche il pubblico.

Libri  Cose, la manifestazione pro cultura con progetti dedicati alla letteratura e molto altro

Libri e Cose è stato organizzato pensando alle persone che condividono la stessa passione per la cultura e che così possono incontrarsi per parlare di libri e regalare consigli e perle. L’idea dell’evento è nata da I care Taranto, ha collaborato anche La libreria della periferia per portare avanti tre progetti tutti dedicati alla lettura. Libri e Cose avrà inizio domenica 10 Ottobre alle ore 17 in via Giotto 28 a Talsano provincia di Taranto dalle ore 9.

Come partecipare alla manifestazione

Chi vuole partecipare deve prenotare su whatsapp chiamando il numero 3284119256. Si può accedere soltanto in possesso del Green Pass. Taranto in questo modo dimostra, ancora una volta, di non avere alcuna intenzione di fermarsi nonostante l’estate sia ormai finita. Gli eventi proseguiranno per tutti i prossimi week end, coinvolgendo come sempre la popolazione pugliese, tarantina.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Manifestazioni

A Torino anche la Puglia al Salone Internazionale del Libro

Nel segno di Carmelo Bene è presente la Puglia al Salone Internazionale del Libro che si sta svolgendo a Torino

Published

on

La Puglia al Salone Internazionale del Libro di Torino

E’ presente anche la Puglia al Salone Internazionale del Libro che dal 14 ottobre è in corso a Torino. Giunto alla XXXIII edizione, l’evento è tornato in presenza e si protrarrà per cinque giorni. Il direttore del Salone, Nicola Lagioia, nel giorno dell’inaugurazione, ha detto che sarà l’edizione più ricca e vasta di sempre, e si concluderà lunedì 18 ottobre. Per questa edizione la tematica scelta è “Vita Supernova”, dedicata alla celebrazione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Lo stand della Puglia è stato affidato, ad A.P.E, l’Associazione Pugliese Editori, che ha deciso di proporre fra i numerosi eventi anche la PRESENTAZIONE DELL’ARCHIVIO CARMELO BENE.

La Puglia al Salone Internazionale del Libro di Torino con Carmelo Bene

L’ archivio Carmelo Bene proposto dalla Puglia al Salone del Libro Torino nasce dalla volontà della Regione e delle eredi, la moglie Raffaella Baracchi e la figlia Salomè, di raccogliere in un unico luogo il patrimonio materiale e immateriale di Carmelo Bene. Gli spazi dove è stato realizzato l’archivio sono quelli dell’ex convitto Palmieri a Lecce. Tre i nuclei fondamentali che compongono la sua eredità culturale, il fondo librario, l’archivio personale e parte dei costumi teatrali, arredi dell’artista ed elementi di scena. Domenica 17 ottobre 2021, alle ore 18, presso lo Stand della Regione Puglia H34 Pad. 3, la Presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, presenterà l’Archivio di Carmelo Bene.

Iniziativa su Carmelo Bene a cura del Consiglio Regionale

La pubblicazione Archivio Carmelo Bene è un’iniziativa curata dal Consiglio Regionale e dalla “Teca del Mediterraneo”, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e i Poli biblio-museali della Regione Puglia. Si tratta di un vero e proprio patrimonio di autori, storie ed editori pugliesi, e di una terra da visitare, per leggere gustando in pieno bellezza e autenticità. L’assessore regionale alla cultura, Massimo Bray, ha dichiarato che la Puglia al Salone Internazionale del Libro ritorna con gioia e soddisfazione dopo la pausa causata dalla pandemia. Con questo stand istituzionale la Puglia presenta case editrici pugliesi, un programma di incontri variegato con gli autori e moltissime presentazioni, testimonianza di come il comparto dell’editoria pugliese sia in fervente attività.

Continue Reading

Trending