Connect with us

Manifestazioni

Libri e Cose la manifestazione a favore della cultura

Partecipazione gratuita a Talsano (Taranto)

Published

on

Libri e Cose manifestazione a favore della cultura

Libri e Cose ha tutte le carte in regola per essere l’evento più bello ed interessante in Puglia, tutto dedicato a coloro che amano circondarsi di libri, romanzi e qualsiasi altro genere, insomma per tutti coloro che si perdono nella lettura e nelle conversazioni ad essa dedicate. Un evento che consente di scoprire tante cose nuove, di discutere degli ultimi libri letti, di scambiare opinioni e pareri. L’evento è ricco di appuntamenti mensili i cui protagonisti sono i libri ma anche il pubblico.

Libri  Cose, la manifestazione pro cultura con progetti dedicati alla letteratura e molto altro

Libri e Cose è stato organizzato pensando alle persone che condividono la stessa passione per la cultura e che così possono incontrarsi per parlare di libri e regalare consigli e perle. L’idea dell’evento è nata da I care Taranto, ha collaborato anche La libreria della periferia per portare avanti tre progetti tutti dedicati alla lettura. Libri e Cose avrà inizio domenica 10 Ottobre alle ore 17 in via Giotto 28 a Talsano provincia di Taranto dalle ore 9.

Come partecipare alla manifestazione

Chi vuole partecipare deve prenotare su whatsapp chiamando il numero 3284119256. Si può accedere soltanto in possesso del Green Pass. Taranto in questo modo dimostra, ancora una volta, di non avere alcuna intenzione di fermarsi nonostante l’estate sia ormai finita. Gli eventi proseguiranno per tutti i prossimi week end, coinvolgendo come sempre la popolazione pugliese, tarantina.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Manifestazioni

In Puglia si svolge l’evento Mercatino del Gusto 2022

Al Mercatino del Gusto 2022 tutti i cibi tipici di Puglia

Published

on

Mercatino del Gusto 2022

Nell’edizione del Mercatino del Gusto 2022, fondato da Michele Bruno, Salvatore Santese e Giacomo Mojoli, che si terrà a Maglie, in provincia di Lecce, dall’1 al 7 agosto, la parola totem è “durevole”. Come ogni anno, ci sono i cibi tipici della Puglia, fra cui il pane dell’Alta Murgia, da secoli prodotto sempre allo stesso modo e addirittura con gli stessi strumenti. Realizzato con ingredienti semplici, semola rimacinata di grano duro, lievito naturale a pasta acida, acqua e sale, viene sottoposto a due lievitazioni e poi infornato. Altro alimento immancabile è la cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti, rossa e piatta,e dal gusto unico.

Tanti prodotti tipici al Mercatino del Gusto 2022

Non può mancare al Mercatino del Gusto 2022 il pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto, simile al datterino ma più grande, più succoso e più rosso. Altra delizia è anche la mandorla di Toritto, con la quale si realizza la squisita pasta di mandorle, e anche la “cupeta”, preparata con mandorle e miele. La coltura dei mandolri a Toritto esiste dai tempi antichissimi e danno vita a molte varietà di frutti che poi assumono il nome di cittadini illustri del luogo. Altro presidio pugliese famoso è il capocollo di Martina Franca, realizzato in una terra come la Valle d’Itria, dove vengono allevati i maiali per produrre questo succulento insaccato.

Altre squisitezze pugliesi

Un altro presidio che non può mancare al Mercatino del Gusto 2022 è il caciocavallo podolico del Gargano, proveniente dal latte delle mucche podoliche che pascolano sul Gargano. Il caciocavallo podolico del Gargano viene sottoposto a una stagionatura che dura da alcuni mesi ad alcuni anni, ed ha un processo di produzione molto complesso. A pochi chilometri da Maglie, città che ospita l’evento, viene coltivato il pisello nano di Zollino. In questo paese, nel periodo di san Giovanni a fine giugno, viene trebbiato e prodotto il pisello nano di Zollino, dal colore giallo-beige molto particolare.

Continue Reading

Trending