Connect with us

Eventi in Puglia

Sagra del carciofo a Trinitapoli, al via la XIII edizione

Published

on

Carciofo a Trinitapoli

TRINITAPOLI – Giunta alla sua tredicesima edizione, la Sagra del Carciofo a Trinitapoli è una vera e propria tradizione dedicata a questa coltura considerata una delle più pregiate dell’entroterra pugliese.

L’evento, organizzato dall’Associazione Volontari Soccorritori Casal Trinità, avrà luogo dal 23 al 25 novembre e si snoderà lungo viale Vittorio Veneto. L’obiettivo è quello di promuovere le qualità enogastronomiche locali e soprattutto uno degli ortaggi più apprezzati in assoluto.

Il carciofo a Trinitapoli

Protagonista assoluto degli stand culinari che riempiranno il centro città di Trinitapoli, il carciofo verrà proposto nelle sue diverse varietà e sarà cucinato da cuochi professionisti che daranno vita a piatti e ricette esclusive, tali da soddisfare sia gli appassionati che tutti coloro che desiderano scoprire i vari modi in cui questo ortaggio può essere preparato.

Oltre al carciofo, i visitatori potranno scoprire numerosi altri prodotti locali, realizzati per far conoscere a tutti quanta bellezza vanta questo comune che possiede una infinità di colture una più gustosa dell’altra.

Intrattenimenti durante la festa del carciofo a Trinitapoli

Durante la festa del carciofo a Trinitapoli, oltre ai classici stand gastronomici legati al carciofo e alle possibilità locali, lungo viale Vittorio Veneto di Trinitapoli si terranno numerosi intrattenimenti per grandi e piccini.

La festa sarà infratti allietata da divertimenti e musica e i visitatori potranno assistere a diversi spettacoli. Durante le serate dell’evento le vetture potranno essere parcheggiate in aree dedicate, in cui potranno sostare anche camper e dove ci saranno anche servizi igienici e sorveglianza notturna.

La festa dedicata al Carciofo avrà inizio il 23 novembre e si protrarrà fino al 25 e sarà un modo per esaltare e valorizzare le peculiarità culinarie locali e al tempo stesso divertirsi con tanta buona musica.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sociale

Torna in Puglia la campagna per l’osteoporosi

In Puglia fa ritorno la campagna per l’osteoporosi, cura e prevenzione

Published

on

osteoporosi

Fa ritorno in Puglia, dal 20 al 27 settembre, la campagna per l’osteoporosi, che diffonderà informazioni e tutto quanto è necessario sapere per la cura e la prevenzione di questa malattia. A distanza di un anno e mezzo viene riproposta la campagna con un tour informativo che si snoderà per le principali città della regione pugliese. La campagna, intitolata «Il Piatto forte»,mira a contrastare le conseguenze dell’osteoporosi che non viene sottoposta ad alcun trattamento. Per sensibilizzare la popolazione è stato coniato uno slogan che dice «Se non trattata, l’osteoporosi rende le tue ossa fragili come la porcellana».

Campagna per l’osteoporosi dal 20 al 27 settembre

La campagna per l’osteoporosi si fermerà nelle piazze delle principali città pugliesi dal 20 al 27 settembre. il 18% della popolazione in Puglia ha avuto una frattura e all’anno in nuovi casi sono circa 70mila. Alcuni di questi casi possono essere una conseguenza di osteoporosi non curata. La campagna il Piatto Forte si propone di dare ai cittadini pugliesi un supporto per sapere, mediante una valutazione gratuita, le condizioni delle proprie ossa e approfondire la conoscenza su questa malattia che si propaga in maniera silenziosa e in molti casi non viene diagnosticata.

Informare i cittadini sulla salute delle ossa

L’obiettivo della campagna per l’osteoporosi è quello di informare i cittadini sui rischi che si possono correre con questa malattie, come le fratture derivate dalla fragilità che si possono evitare seguendo una prevenzione adeguata e regole molto semplici. Fra quelle sono importanti una regolare attività fisica, la corretta alimentazione, ma anche un trattamento farmacologico urgente se viene ritenuto necessario. La campagna farà tappa a Foggia il 20 settembre, in piazza Giordano, a Barletta, in piazza Moro, il 21 settembre, a Bari in Piazza Libertà il 22 e il 23. A Bitonto farà tappa in piazza Cavour il 23, a Taranto in piazza Maria Immacolata il 24, a Brindisi in piazza della Vittoria il 25, a Poggiardo in piazza Umberto il 26, a Lecce in piazza Sant’Oronzo il 27.

Continue Reading

Trending