Sagra del carciofo a Trinitapoli, al via la XIII edizione

La tredicesima edizione della sagra del carciofo a Trinitapoli si preannuncia scoppiettante. L’evento si conferma come uno dei più attesi e più longevi della Puglia.

0
173
Carciofo a Trinitapoli
Fonte web: sagre nei borghi

TRINITAPOLI – Giunta alla sua tredicesima edizione, la Sagra del Carciofo a Trinitapoli è una vera e propria tradizione dedicata a questa coltura considerata una delle più pregiate dell’entroterra pugliese.

L’evento, organizzato dall’Associazione Volontari Soccorritori Casal Trinità, avrà luogo dal 23 al 25 novembre e si snoderà lungo viale Vittorio Veneto. L’obiettivo è quello di promuovere le qualità enogastronomiche locali e soprattutto uno degli ortaggi più apprezzati in assoluto.

Il carciofo a Trinitapoli

Protagonista assoluto degli stand culinari che riempiranno il centro città di Trinitapoli, il carciofo verrà proposto nelle sue diverse varietà e sarà cucinato da cuochi professionisti che daranno vita a piatti e ricette esclusive, tali da soddisfare sia gli appassionati che tutti coloro che desiderano scoprire i vari modi in cui questo ortaggio può essere preparato.

Oltre al carciofo, i visitatori potranno scoprire numerosi altri prodotti locali, realizzati per far conoscere a tutti quanta bellezza vanta questo comune che possiede una infinità di colture una più gustosa dell’altra.

Intrattenimenti durante la festa del carciofo a Trinitapoli

Durante la festa del carciofo a Trinitapoli, oltre ai classici stand gastronomici legati al carciofo e alle possibilità locali, lungo viale Vittorio Veneto di Trinitapoli si terranno numerosi intrattenimenti per grandi e piccini.

La festa sarà infratti allietata da divertimenti e musica e i visitatori potranno assistere a diversi spettacoli. Durante le serate dell’evento le vetture potranno essere parcheggiate in aree dedicate, in cui potranno sostare anche camper e dove ci saranno anche servizi igienici e sorveglianza notturna.

La festa dedicata al Carciofo avrà inizio il 23 novembre e si protrarrà fino al 25 e sarà un modo per esaltare e valorizzare le peculiarità culinarie locali e al tempo stesso divertirsi con tanta buona musica.