Monopoli, all’Auditorium Teatro
Monopoli Anfitrione, Riconoscimento editoriale: Youtube

MONOPOLI – Andrà in scena a Monopoli Anfitrione, di Teresa Ludovico, al Teatro Radar della cittadina pugliese. L’evento si terrà Domenica 31 marzo 2019 e rientra nella stagione di prosa 2018/19 organizzata dal Tric Teatri di Bari in collaborazione con il Comune di Monopoli e il Teatro Pubblico Pugliese. Tutto il cartellone è stato curato da Teresa Ludovico, con in aggiunta uno speciale progetto a cura di Nicola Lagioia, presidente onorario di Teatri di Bari e che nel 2018 è stato anche insignito del Premio Strega.

In Anfitrione argomenti attuali

Nella commedia Anfitrione, unico lavoro mitologico di Tito Maccio Plauto, vissuto tra il III e il II secolo a. C., i temi principali e portanti sono il trionfo del doppio, della costruzione di un’identità fittizia, e anche della perdita e del furto dell’identità, del ruolo che si riveste nella società. Gli argomenti portati da Plauto sotto forma di tragicommedia sono rielaborati da Teresa Ludovico che porta la commedia in teatro con grande successo. L’opera è ambientata a Tebe, in cui Giove, padre di Mercurio, ha una passione per Alcmena, sposa di Anfitrione, che aspetta un figlio da lui.

Anfitrione commedia tragicomica

Mentre Anfitrione è lontano da casa per combattere contro i Teleboi, Giove si trasforma in Anfitrione e giace con Alcmena, mettendola incinta. Anfitrione torna vittorioso dalla guerra e la moglie, inconsapevole di quanto accadutole, si indigna per le accuse di adulterio avanzate dal marito. Insomma, ci sono tutti i temi proprio dell’identità fittizia e della perdita dell’identità, ma anche di quel ruolo sociale che ha tanto peso nelle azioni delle persone. Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Radar di Monopoli il 31 marzo. Nel cast ci saranno Demi Licata, Michele Cipriani, Irene Grasso, Alessandro Lussiana, Giovanni Serratore e Michele Schiano Di Cola. Le musiche saranno rigorosamente dal vivo e ad opera del maestro Michele Jamil Marzella.