Connect with us

Eventi in Puglia

Sagra del fungo Cardoncello a Ruvo di Puglia

Published

on

Sagra del fungo Cardoncello

RUVO DI PUGLIA – L’evento si svolgerà in Via Vittorio Veneto alle ore 19:30. Località situata nel cuore dell’Alta Murgia, quest’anno Ruvo di Puglia sarà la tappa scelta per il format “Cardoncello on the road” e sarà una magnifica occasione per far vivere un weekend all’insegna del folklore e dei sapori della tradizione. Grande è stato anche l’impegno della Pro Loco nell’organizzare quest’evento, che ormai è conosciuto a livello nazionale e ogni anno attira migliaia di turisti provenienti da ogni parte della regione.

Scopo della Sagra del fungo Cardoncello è unire cultura e gastronomia

LO scopo della Sagra del Fungo Cardoncello è quello di unire cultura e gastronomia e per il turismo locale rappresenta qualcosa di molto importante. In questa piccola realtà ancora oggi si riesce a valorizzare un prodotto di successo mettendone in risalto la qualità e la tipicità. In questi due giorni della sagra sono previsti anche convegni, visite guidate, incontri tematici, musica e spettacoli. Il fungo cardoncello sarà però il vero protagonista della sagra resterà, e potrà essere degustato in tantissime specialità culinarie. Le ricette saranno quelle della tradizione e sarà un modo per riscoprire i sapori di una volta, autentici e genuini.

Valorizzare il patrimonio culturale e le produzioni locali

In questa 15esima edizione l’obiettivo sarà anche quello di valorizzare la il patrimonio materiale e immateriale e le produzioni locali. L’evento proposto secondo il format si ripeterà anche in sei diverse località che saranno Poggiorsini, Minervino Murge, Spinazzola, Ruvo di Puglia e Gravina in Puglia. La kermesse è una splendida occasione per gli agricoltori locali che potranno mettere in risalto i loro prodotti.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement

Incontri

E’ dedicata alla Puglia la prossima puntata di Linea Verde

La puntata di Linea Verde di domenica 23 gennaio sarà dedicata alla Puglia

Published

on

Linea Verde Puglia

Si parlerà della Puglia nella puntata di Linea Verde di domenica 23 gennaio che verrà trasmessa su Rai Uno alle 12.20. Condotta da Beppe Convertini e Peppone Calabrese, la trasmissione avrà come filo conduttore un famoso artista, Domenico Modugno, e andrà alla ricerca delle testimonianze sul cantante che ha portato il nome della regione in alto in tutto il mondo. Uno dei due conduttori farà tappa a Polignano a Mare, l’altro sarà invece a San Pietro Vernotico. I due poi si incontreranno, ma dopo aver fatto una chiara ricostruzione della vita del cantante e dei momenti vissuti in Puglia.

Di cosa si parlerà a Linea Verde

L’altra tappa della puntata di domenica di Linea Verde sarà a Ostuni, e porterà il pubblico a scoprire il Parco Naturale Regionale delle dune costiere. I due conduttori durante la puntata percorreranno itinerari naturalistici e storici di straordinaria importanza, Beppe a cavallo e Peppone in e-bike, allo scopo di approfondire la conoscenza del territorio che si è trasformato da qualche anno in un’oasi sul mare. Peppone e Convertini scenderanno in un frantoio ipogeo per cercare reperti che possono raccontare la storia dell’olio, ma faranno anche tante altre cose, come per esempio andranno dietro alle greggi nei pascoli per comprendere meglio come possono essere utili al territorio gli animali.

Tante avventure con i conduttori

Peppone Calabrese e Beppe Convertini, come al solito, intratterranno il pubblico immergendosi in esperienze uniche e fantastiche. Inoltre, ascolteranno i racconti di chi ha messo la propria conoscenza al servizio della didattica, come per esempio hanno fatto i vecchi pescatori di fiume che oramai sono diventati dei veri e propri guardiani dell’ecosistema. Prima di andare via dalla città bianca, i due conduttori si occuperanno di parlare di un’altra attività di recupero del territorio e delle radici, in particolare degli orti urbani, che riempiono di colore Ostuni anche nella stagione invernale.

Continue Reading

Trending