Connect with us

Sociale

A Bitonto fa tappa Puglia Ti Vorrei

Sarà a Bitonto il 29 settembre Puglia Ti Vorrei, il percorso partecipativo avviato dalle Politiche Giovanili

Published

on

Puglia Ti Vorrei

Il 29 settembre a Bitonto farà tappa il percorso partecipativo avviato dalle Politiche Giovanili Puglia Ti Vorrei. L’evento prevede un incontro con lo staff di Politiche Giovanili e ARTI alle ore 17 nello spazio U-Lab della Biblioteca comunale della città di Bitonto. Realizzato in collaborazione con ARTI Puglia, il percorso si propone di costruire il nuovo Programma delle Politiche Giovanili insieme alle nuove generazioni. Lo scopo degli incontri del percorso di partecipazione è quello di divulgare e far conoscere il nuovo Programma delle Politiche Giovanili della Regione Puglia “Giovani Protagonisti”. Al contempo si propone di fare da contenitore per le proposte dei giovani pugliesi.

Puglia Ti Vorrei vuole far conoscere il programma

La motivazione di far conoscere il programma da parte del percorso partecipativo Puglia Ti Vorrei “Giovani Protagonisti” è quella di spingere a far proposte e allo stesso tempo di integrare e dirigere il piano verso opportunità e soluzioni nuove. L’intento è creare e trovare soluzioni che siano in linea con le esigenze del territorio, in modo da soddisfarle e migliorare le cose. Durante l’incontro con lo staff di Politiche Giovanili e ARTI, i giovani partecipanti potranno dire con chiarezza cosa pensano, cosa desiderano, quali sono le loro opinioni e le loro aspirazioni, e le proposte per il futuro della Puglia.

I partecipanti dovranno avere il green pass

Sul portale regionale nella sezione dedicata a Puglia Ti Vorrei verranno resi noti i risultati, che saranno condivisi e resi disponibili a tutti. Chi desidera partecipare potrà iscriversi all’evento su https://www.eventbrite.it/e/biglietti-puglia-ti-vorrei-tappa-percorso-di-partecipazione-politiche-giovanili-pug-176148534007. I posti disponibili sono 20, quindi chi vorrà partecipare dovrà affrettarsi. I partecipanti devono essere esibire il green pass e devono rispettare le normative stabilite per prevenire i contagi da Covid-19. Chi desidera ulteriori informazioni sulle iniziative intraprese dalle politiche giovanili che la Regione Puglia ha realizzato e sul processo di partecipazione a “Puglia Ti Vorrei – Giovani Protagonisti” può consultare il sito regione.puglia.it.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sociale

Parte la caccia “Il Tesoro di Natale” nei Centri Commerciali Mongolfiera

Nei Centri Commerciali Mongolfiera durerà fino al 23 dicembre l’iniziativa Il Tesoro di Natale

Published

on

caccia Il Tesoro di Natale Centri Commerciali Mongolfiera
Riconoscimento editoriale: Massimo Todaro / Shutterstock.com

Una bella iniziativa, denominata Il Tesoro di Natale, ha preso il via nei Centri Commerciali Mongolfiera di Bari, Foggia, Andria, Barletta, Taranto, che durerà fino al 23 dicembre. Il progetto, in collaborazione con Legambiente Puglia, si propone di salvaguardare il patrimonio arboreo regionale e prevede la donazione di 250 nuovi alberi ai giardini pubblici e ad alcune scuole della città in cui operano i centri commerciali. L’iniziativa coinvolgerà clienti e visitatori che dovranno cercare ogni giorno, nei centri Mongolfiera, i simboli del Natale per vincere i buoni shopping e raggiungere lo scopo sostenibile di questa iniziativa.

Grande partecipazione per l’iniziativa Il Tesoro di Natale

I centri Mongolfiera, per ciascun soggetto che partecipa all’iniziativa Il Tesoro di Natale, doneranno 1 euro per piantare almeno 250 alberi sul territorio della regione Puglia. Il progetto è stato ideato in collaborazione con Legambiente Puglia e mira a far diventare il Natale una buona occasione per cominciare l’anno nuovo  all’insegna del rispetto per il territorio e della sostenibilità. Queste semplici azioni, ma che hanno un grande significato, simboleggiano la gratitudine e l’amore verso il Pianeta e verso tutta l’umanità. Iolanda Nicastro, Deputy Head of Property di Svicom, società che gestisce i centri commerciali Mongolfiera, ha detto che da sempre i centri sono attivi nel promuovere iniziative di importanza sociale.

Un contributo da parte dei centri per le comunità

La  Nicastro ha sottolineato che grazie alla collaborazione con Legambiente Puglia i centri Mongolfiera vogliono dare il loro piccolo contributo per far diventare tanti parchi cittadini e giardini scolastici ancora più verdi. Oltre che donare buoni shopping ai clienti, quest’anno ci saranno numerosi regali per la collettività, ovvero tanti alberi per un futuro più sostenibile, che bisognerà coltivare per farli diventare nel tempo ancora più vigorosi. Ruggero Ronzulli, Presidente regionale di Legambiente, ha detto che questa iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo e ha voluto ringraziare i centri commerciali Mongolfiera per il loro costante impegno e contributo.

Continue Reading

Trending