Connect with us

Sociale

Il progetto Sereno Variabile porta i ragazzi disabili in barca a vela

Published

on

Progetto sereno variabile

I comitati provinciali Acsi di Lecce e Brindisi, in collaborazione con i centri salute mentale del territorio pugliese, hanno dato vita al progetto Sereno Variabile, una iniziativa mirata a garantire inclusione sociale a ragazzi e le ragazze con disabilità delle province di Lecce e Brindisi. Grazie a questo progetto potranno vivere l’esperienza di ammirare le bellezze del territorio da un nuovo punto di vista e vivere una avventura che servirà ad arricchirli personalmente. I ragazzi e le ragazze disabili potranno sperimentare lo spirito collaborativo e mettersi in gioco. Il progetto è parte integrante del “Programma regionale di turismo sociale e inclusivo“.

Importante per l’inclusione il progetto Sereno Variabile

Per i ragazzi disabili di Lecce e Brindisi il progetto Sereno Variabile rappresenta un’occasione di inclusione unica, una vera opportunità per scoprire le meraviglie del territorio in barca a vela. Le uscite in mare verranno vissute assieme ad istruttori Acsi che possiedono l’abilitazione all’insegnamento della vela e delle tecniche marinare. Ogni uscita durerà circa tre ore, e durante il tempo trascorso in barca gli istruttori faranno provare ai ragazzi e alle ragazze l’emozione di tenere il timone dell’imbarcazione fra le proprie mani. Inoltre, daranno loro tutte le informazioni sulla sicurezza e sui venti e impartiranno anche lezioni sulle tecniche per la realizzazione dei nodi marinari.

Il progetto si articola in due fasi

Sono due le fasi in cui si articola il progetto Sereno Variabile. L’iniziativa parte sabato 29 maggio alle 9:30 e vi prenderanno parte i ragazzi e le ragazze del centro diurno “Pegaso Csm Asl Brindisi“. Tutti insieme salperanno dal porticciolo turistico di Brindisi per fare il loro giro in barca. Il secondo gruppo, in cui rientrano i ragazzi e le ragazze del territorio di Lecce, salperà sabato 26 giugno dalle 9:30. La partenza per questo gruppo dal porticciolo brindisino. Le barche a vela verranno messe a disposizione dall’Asd Viacolvento “Mirko Gallone” di Brindisi e dall’Acsi comitato provinciale di Lecce.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sociale

Parte la caccia “Il Tesoro di Natale” nei Centri Commerciali Mongolfiera

Nei Centri Commerciali Mongolfiera durerà fino al 23 dicembre l’iniziativa Il Tesoro di Natale

Published

on

caccia Il Tesoro di Natale Centri Commerciali Mongolfiera
Riconoscimento editoriale: Massimo Todaro / Shutterstock.com

Una bella iniziativa, denominata Il Tesoro di Natale, ha preso il via nei Centri Commerciali Mongolfiera di Bari, Foggia, Andria, Barletta, Taranto, che durerà fino al 23 dicembre. Il progetto, in collaborazione con Legambiente Puglia, si propone di salvaguardare il patrimonio arboreo regionale e prevede la donazione di 250 nuovi alberi ai giardini pubblici e ad alcune scuole della città in cui operano i centri commerciali. L’iniziativa coinvolgerà clienti e visitatori che dovranno cercare ogni giorno, nei centri Mongolfiera, i simboli del Natale per vincere i buoni shopping e raggiungere lo scopo sostenibile di questa iniziativa.

Grande partecipazione per l’iniziativa Il Tesoro di Natale

I centri Mongolfiera, per ciascun soggetto che partecipa all’iniziativa Il Tesoro di Natale, doneranno 1 euro per piantare almeno 250 alberi sul territorio della regione Puglia. Il progetto è stato ideato in collaborazione con Legambiente Puglia e mira a far diventare il Natale una buona occasione per cominciare l’anno nuovo  all’insegna del rispetto per il territorio e della sostenibilità. Queste semplici azioni, ma che hanno un grande significato, simboleggiano la gratitudine e l’amore verso il Pianeta e verso tutta l’umanità. Iolanda Nicastro, Deputy Head of Property di Svicom, società che gestisce i centri commerciali Mongolfiera, ha detto che da sempre i centri sono attivi nel promuovere iniziative di importanza sociale.

Un contributo da parte dei centri per le comunità

La  Nicastro ha sottolineato che grazie alla collaborazione con Legambiente Puglia i centri Mongolfiera vogliono dare il loro piccolo contributo per far diventare tanti parchi cittadini e giardini scolastici ancora più verdi. Oltre che donare buoni shopping ai clienti, quest’anno ci saranno numerosi regali per la collettività, ovvero tanti alberi per un futuro più sostenibile, che bisognerà coltivare per farli diventare nel tempo ancora più vigorosi. Ruggero Ronzulli, Presidente regionale di Legambiente, ha detto che questa iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo e ha voluto ringraziare i centri commerciali Mongolfiera per il loro costante impegno e contributo.

Continue Reading

Trending