Teatro Petruzzelli di Bari, appuntamenti da Verdi a Puccini

0
12
Teatro Petruzzelli di Bari

Dal prossimo gennaio partirà la nuova stagione del Teatro Petruzzelli di Bari, con tanti appuntamenti imperdibili. Aprirà la stagione l’opera Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi e si chiuderà con La Bohème di Giacomo Puccini a dicembre. Dalla prossima stagione l’offerta sarà ampliata con una serie di spettacoli di alta qualità, e infatti sono previsti nove titoli d’opera, un balletto contemporaneo della compagnia Ballet Preljocaj, uno spettacolo di clownerie internazionale di Slava’s snow show, un classico del teatro novecentesco a cura di Slava Polunin. Per i concerti la Fondazione ospiterà direttori d’orchestra, pianisti, violinisti e violoncellisti di spicco internazionale.

L’opera di Simon Boccanegra al Teatro Petruzzelli di Bari avrà la regia di Arnaud Bernard e vi prenderà parte Luca Salsi, un baritono di fama mondiale. Atteso è anche l’appuntamento con Madama Butterfly di Giacomo Puccini, con la regia di Daniele Abbado, un altro allestimento della Fondazione.

Teatro Petruzzelli di Bari apre anche la stagione concertistica

Ad aprile ci saranno tanti altri appuntamenti al Teatro Petruzzelli di Bari, come il Die Walkure di Richard Wagner per la direzione di Stefan Anton Reck. A giugno andrà in scena la Tosca con l’allestimento del teatro Regio di Parma. Gli spettacoli proseguiranno a settembre con il Barbiere di Siviglia del Rossini Opera Festival, con la regia di Pierluigi Pizzi, mentre ad ottobre ci sarà La voix humaine di Francis Poulence, con la regia di Emma Dante.

A novembre ci sarà Eugenio Onegin con l’allestimento e tutto il cast artistico dell’Helikon-Opera Moscow e a dicembre chiuderà la stagione la Bohème di Giacomo Puccini, con la regia di Hugo De Hana. Per quanto riguarda la stagione concertistica del 2019, che avrà inizio sempre a gennaio, comincerà con la prima esibizione di Stefan Anton Reck che dirigerà Turangalîla-Symphonie per pianoforte, con Martenot e la grande orchestra di Olivier Messiaen. La stagione concertistica si concluderà con l’esibizione del celebre pianista Martha Argerich.