A Putignano va in scena Truman Capote, questa cosa chiamata amore
Truman Capote, riconoscimento editoriale: Youtube

PUTIGNANO – Andrà in scena al Teatro Sala Margherita Putignano lo spettacolo Truman Capote, questa cosa chiamata amore. L’evento si terrà Mercoledì 17 aprile 2019 e sarà l’unica data pugliese del suo tour nazionale. Protagonista dello spettacolo, organizzato dall’associazione “SipArte – stiamo insieme per l’arte”, è Gianluca Ferrato, attore la cui formazione artistica inizia nel 1980, per poi essere uno degli allievi prescelti dalla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, diretta da Giorgio Strehler.

Chi è Gianluca Ferrato

L’attore debutta al Piccolo Teatro in Arlecchino servitore di due padroni, diretto da Giorgio Strehler, in cui interpreta il ruolo di Silvio. Tra le opere a cui ha preso parte vi sono: Al cavallino bianco di H. Muller e R. Benatzky, La vedova allegra di F. Lehar, Parata di primavera di R. Stolz, Kiss me, Kate! di C. Porter e molti altri. Ha preso parte alla prima edizione di Macao e a Mi manda Lubrano ed è apparso anche in diversi film e fiction rai, tra cui Questo nostro amore, Il mondo sulle spalle, Paradiso delle signore. Di recente ha preso parte a Cabaret di Fred Ebb e John Kander, Una storia per Luigi Tenco di Piergiorgio Paterlini, Dove il cielo va a finire, Una storia per Mia Martini.

Ritratto di Truman Capote

Nello spettacolo Truman Capote, questa cosa chiamata amore Gianluca Ferrato disegna un ritratto inedito dello scrittore, rimandando un personaggio in cui si concentrano poesia, bellezza, dolore, divertimento amaro, sacrificio. Nel suo monologo vertiginoso Ferrato dà una vitalità irresistibile al personaggio, considerato uno dei più controversi della storia, attirando il pubblico con il suo ardore contagioso e con i suoi continui cambi di velocità. Lo spettacolo andrà in scena al Teatro Sala Margherita sito in Via Cappuccini, 28 alle ore 20:30. L’ingresso è a pagamento e per info telefonare al numero 3332493133.