Connect with us

Teatro

Pio e Amedeo lo show teatrale arriva a Bari

Felicissimo Show, dopo il successo regala altri appuntamenti dal vivo

Published

on

pio e amedeo ciack in Puglia
Pio e Amedeo

Pio e Amedeo annunciano uno degli appunti più incredibili ed attesi di sempre. Lo show Felicissimo Show avrà appuntamenti dal vivo nel 2022. Lo spettacolo teatrale raccoglie l’eredità dello show televisivo Felicissima Sera. Dopo quello del 3 maggio 2022 all’Arena di Verona, il duo comico avrà modo di divertire molti spettatori con ore ed ore di intrattenimento andando in giro per l’Italia.

Pio e Amedeo ecco le tappe nei teatri italiani

Pio e Amedeo hanno fissato una prima tappa in Puglia per il 1 aprile al Palaflorio di Bari, la seconda l’8 aprile al Pala Alpitour di Torino, la terza il 9 aprile al Mediolanum Forum di Milano e infine il 15 aprile saranno al Palazzetto Dello Sport di Roma. I fan del duo potranno seguirli tappa per tappa anche se almeno per il momento non sono state indicate informazioni a riguardo degli ingressi. Non si sa se ci sarà un numero limitato di posti, se si parlerà di ingressi contingentati. Ad ogni modo la prevendita è già avvenuta, oggi è possibile acquistare i biglietti su www.ticketone.it e www.vivaticket.com. In alternativa, a partire dall’11 giugno si troveranno presso tutti i punti vendita autorizzati.

Dopo il 29% di share il duo ha raggiunto l’apice del successo

Questa sarà un’occasione importante sia per Pio e Amedeo che per il pubblico perchè avranno modo di incontrarsi e conoscersi dopo il grande successo ottenuto con lo show andato in onda su Canale 5 ad aprile. Pio e Amedeo in tv, in prima serata, sono riusciti a raggiungere uno share importante. Il 27% degli italiani ha scelto loro e con loro ha sorriso, per ben 4 sere. Hanno avuto picchi del 29% con un numero di telespettatori davvero elevato, 5.549.000 milioni di persone. Insieme hanno raggiunto risultati entusiasmanti, hanno collaborato e hanno fatto dell’ironia e del dialetto pugliese la loro forza più grande.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Teatro

Al teatro Verdi di Brindisi si terrà la prossima edizione Wired Digital Day

Published

on

teatro Verdi di Brindisi si terrà la prossima edizione Wired Digital Day

Si terrà il 27 maggio al teatro Verdi di Brindisi la quarta edizione del Wired Digital Day. Ad annunciarlo su Instagram è stato l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci. Le prime tre edizioni dell’evento si sono svolte a Bari, precisamente alla Fiera del Levante, al Teatro Margherita e al Petruzzelli, mentre adesso l’evento mette in luce un’altra città pugliese, allo scopo di valorizzare un territorio ricco di storia ma anche di grande importanza a livello industriale. Brindisi è considerata un polo logistico sul Mediterraneo, assolutamente strategico per l’Italia.

Brindisi protagonista del Wired digital day

L’assessore Delli Noci, in un’intervista rilasciata al direttore di Wired Italia, Federico Ferrazza, ha detto di aver scelto Brindisi perché ritiene che la città possa fare da capofila alla svolta green di cui ha bisogno la Puglia. Delli Noci ha sottolineato che il Recovery Plan può rappresentare una grande occasione per il Mezzogiorno, per diminuire le differenze che ci sono con il resto della nazione. Potrebbe essere una opportunità per creare le infrastrutture ostacolate dalla burocrazia, tipo per il digitale o la linea ferroviaria Bari-Napoli. Si tratta di una straordinaria occasione per dare slancio all’Italia a livello internazionale. Il Wired Digital Day è un evento che può mettere in luce la città di Brindisi.

La Puglia regione attrattiva per gli investimenti

Delli Noci ha anche aggiunto che l’obiettivo è rendere il Mezzogiorno attrattivo per gli investimenti da tutte le parti del mondo. All’Expo di Dubai verrà lanciata l’idea che tutta la Puglia può diventare una grande Zes e Bari e Taranto un hub per il Mediterraneo. In occasione della quarta edizione del Wired digital day le parole dell’assessore sono dunque state molto chiare e ha voluto proprio soffermarsi sulle opportunità riservate alla Puglia dal Recovery Plan, ma anche sull’importanza del digitale che la pandemia ha amplificato. Non ha nemmeno trascurato le sfide in tema di energia e la prossima programmazione dei fondi strutturali.

Continue Reading

Trending