Traetta Opera Festival

La XIII edizione dell’evento Traetta Opera Festival di Bitonto si distingue perché è uno degli eventi musicali in Puglia di maggior spicco sia a livello nazionale che internazionale. L’evento, partito nella sala del colonnato della città metropolitana di Bari lo scorso 24 marzo, è andato avanti con una serie di incontri in tre città diverse. In totale ci sono stati 27 concerti, 35 ore interamente dedicate alla musica e 1000 artisti e gli eventi ancora continuano fino ad ottobre. Il presidente dell’evento è il dirigente Francesco Meleleo, il direttore artistico è Marco Renzi, oltre a Vito Clemente, direttore artistico del TOF.

Il festival prende nome da Tommaso Traetta (1727-1779), il compositore più famoso originario di Bitonto. Quest’anno l’edizione ha aperto con l’affascinante esecuzione del Requiem di Mozart nella cattedrale di Bitonto, in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica della città metropolitana di Bari, AMIFest, Japan Apulia Festival di Tokio, Tokio Musica Association. Il sindaco di Bitonto Michele Abbaticchio ha dichiarato di avere apprezzato le iniziative che hanno avuto come punto di riferimento Tommaso Traetta. Altrettanto importanti le parole di Meleleo, che afferma come la Città Metropolitana ha inteso ancora una volta utilizzare la propria orchestra, il suo gioiello più prezioso per fare cultura ai livelli più alti.