Home Eventi in Puglia Trani, Francesco Carofiglio presenta “L’estate dell’incanto”

Trani, Francesco Carofiglio presenta “L’estate dell’incanto”

by Giusy
Trani, Francesco Carofiglio presenta a L'estate dell'incanto

TRANIFrancesco Carofiglio presenta a Trani L’estate dell’incanto, il suo ultimo romanzo. L’evento si è tenuto alla Mondadori Bookstore il 2 novembre 2019 alle ore 18:30. L’architetto e regista barese ha pubblicato il suo nuovo romanzo lo scorso settembre e ha messo a segno un altro colpo visto il successo di questo nuovo libro. La lettura di alcune pagine del romanzo che lo scrittore fa durante l’incontro alla Mondadori di Trani è un modo per avvicinarsi al pubblico e far conoscere questa bellissima storia narrata nel romanzo. Presente all’incontro con lo scrittore è anche Giuseppe Pirro.

Trama del romanzo di Francesco Carofiglio

La trama de L’estate dell’incanto narra la storia di Miranda, protagonista del romanzo ambientato nella Firenze del 1939. Figlia di una coppia benestante, la donna trascorre l’estate insieme alla madre nella villa in collina del nonno paterno. Il padre, che è professore universitario, è lontano per un viaggio di lavoro. Durante le giornate la ragazzina fa lunghe passeggiate con la madre e passa il tempo andando alla scoperta dei boschi circostanti.

Un giorno conosce Lapo, un giovane poco più grande di lei, figlio dei fattori che lavorano la terra del nonno. Con lui si diverte e vive tante avventure che però non sono condivise dalla famiglia. Il racconto prende l’avvio da una Miranda novantenne che ripercorre quei giorni e fa vivere al lettore l’innocenza di quell’estate.

Carofiglio parla del passaggio tra infanzia e adolescenza

Francesco Carofiglio in questo suo lavoro parla del passaggio cruciale tra infanzia e adolescenza e si immedesima in una bambina che vive gli sbalzi d’umore e le contraddizioni che portano gli eventi. Mentre nei ricordi traspare la voglie di sperimentare nella Miranda odierna non c’è più nulla da scoprire, e si limita semplicemente a sopravvivere.

Related Articles

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.