Brindisi, sposi in aumento nella provincia nel 2018

La provincia di Brindisi ha registrato nel 2018 un numero di sposi in aumento. L’incremento dei matrimoni riguarda quelli con rito civile.

0
7
sposi in aumento
Fonte web: Guida Fisco

BRINDISI – Cresce il numero di matrimoni nella provincia di Brindisi: nel 2018 si è registrato infatti un numero maggiore di coppie che sono convolate a nozze. Gli sposi in aumento riguardano però quelli con rito civile, che sono stati ben più numerosi di quelli con rito religioso. L’incremento era stato già registrato nel 2017, anno in cui ci sono stati 1.484 matrimoni tra rito civile e religioso, 60 in più dell’anno precedente, ma il 7% in più del 2015.

Sposi in aumento grazie ai paesi della provincia

Anche se i dati dello scorso sugli sposi in aumento fanno pensare ad un vero e proprio exploit in realtà sono ben poca cosa se si osservano i dati riguardanti i matrimoni celebrati nel 2010. Infatti, in quell’anno le nozze celebrate nella provincia di Brindisi furono quasi 2000 celebrazioni, un incremento del ben 20%. La percentuale delle coppie che si sono sposate nel 2017 è stata aumentata grazie alle cerimonie che si sono svolte nei paesi nei dintorni di Brindisi, mentre nella città c’è stato un calo e da 255 sono passati a 242 matrimoni. Ad avere un incremento delle nozze celebrate sono stati i paesini della Valle d’Itria, che dai 1.172 del 2017 hanno raggiunto nel 2018 un totale di 1.242 matrimoni.

Sposi in aumento ma pochi i riti religiosi

I dati sugli sposi in aumento confermano che i Brindisini prediligono le nozze civili rispetto a quelle religiose, che in realtà diminuiscono sempre più anche nel resto d’Italia. Il motivo? Oltre a fattori economici, dipende anche dal fatto che aumentano le coppie di religioni differenti e questo porta a preferire il matrimonio civile a quello religioso. IN Italia l’incremento dei riti civili nel giro di un decennio è pari al 40%.