Connect with us

People

Il Docente dell’anno 2020 è pugliese, lo dice YEA

Published

on

Docente dell'anno 2020

E’ pugliese secondo YEA il Docente dell’anno 2020. Il professore si chiama Daniele Manni e insegna informatica al Galilei-Costa di Lecce. A settembre Manni si era classificato terzo agli “International Entrepreneurship and Innovation Teaching Excellence Awards” e ad ottobre aveva vinto un riconoscimento molto importante, il “Global Teacher Award”, che lo ha nominato primo docente italiano. A questi riconoscimenti si è aggiunto nei giorni scorsi quello di “Pugliese dell’Anno” assegnato dalla rivista “Amazing Puglia” e di “Docente dell’Anno 2020” secondo YEA, ovvero “Your Edu Action”.

Ha fatto incetta di premi il Docente dell’anno 2020

Tantissimi dunque i premi vinti dal Il Docente dell’anno 2020, Daniele Manni, che ha chiuso questo anno in bellezza. In una nota l’organizzazione dedicata al mondo, la YEA, nei giorni scorsi ha reso noto il nome del docente a cui intendeva dare il riconoscimento di miglior insegnante dell’anno. E guarda caso si trattava proprio del professor Manni, che ha vinto questo prestigioso riconoscimento oltre tutti gli altri già ricevuti. Il professore, che insegna informatica e auto-imprenditorialità al “Galilei-Costa-Scarambone” di Lecce, durante la sua carriera ha dato il suo prezioso contributo per dare vira a progetti imprenditoriali di giovani studenti. Costoro hanno messo in pratica i suoi suggerimenti e hanno ottenuto traguardi importanti.

Il professore si è distinto per i suoi preziosi insegnamenti

Il premio di Docente dell’anno 2020 a Daniele Manni è stato assegnato per la priorità che ha dato nell’impartire ai suoi alunni consigli preziosi per diventare grandi imprenditori. Il professore è il primo in Italia ad aver vinto il “Global Teacher Award”. Manni nel 2014 ha fondato insieme alla collega Elisabetta D’Errico e a 16 studenti la prima società cooperativa scolastica “Arianoa” che si propone di fare da incubatore per le micro imprese dei suoi studenti under 19. Per l’impresa sociale Mabasta contro il bullismo è stato un grande successo ed è stata presentata nel 2017 anche sul palco di Sanremo.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

People

Vacanza in Puglia per Chiara Ferragni e Fedez fra panzerotti e frise

Chiara Ferragni e Fedez hanno trascorso le vacanze in Puglia e soggiornato a Savelletri e Torre Canne

Published

on

Chiara Ferragni e Fedez hanno trascorso le vacanze in Puglia e soggiornato a Savelletri e Torre Canne

Le vacanze di Chiara Ferragni e Fedez in Puglia si sono concluse in bellezza. La coppia, che ama moltissimo la regione, ha trascorso una vacanza dedicata alla scoperta di tutto quello che offre la Puglia, e ha preparato i cavatelli, mangiato panzerotti e frise da Anna Dello Russo, e fatto tante altre cose che ricorderanno per molto tempo. La coppia era arrivata a Bari lo scorso 23 luglio e ha tenuto i fan informati degli spostamenti. Iniziando dal saluto dato ai fan quando sono atterrati col jet privato a Palese, hanno postato sui social le immagini delle loro vacanze.

Chiara Ferragni e Fedez hanno soggiornato a Torre Maizza

La coppia ha soggiornato a Savelletri, nella masseria di lusso Torre Maizza, ma ha mantenuto per tutta la vacanza un look informale e casual. I fan sono impazziti per una foto scattata a Torre Canne in cui la Ferragni si trova davanti ad un negozio di gonfiabili e giochi da spiaggia per bambini. La tappa a Torre Canne è piaciuta molto ai fan, ma anche gli scatti ad Ostuni che ritraggono Chiara Ferragni e Fedez sono piaciuti tantissimo. I due sono stati anche a Borgo Egnazia, poi hanno fatto un giro in barca al largo di Polignano e hanno cenato nella masseria L’Oliva, a Ostuni, dove hanno incontrato anche il rapper e produttore Dargen D’Amico.

La coppia ha degustato le prelibatezze della regione

Sempre a Ostuni, Chiara Ferragni e Fedez hanno mangiato un canestro di panzerotti, pettole fritte e hanno imparato a preparare i cavatelli aiutati da una donna del luogo. Poi sono stati nel locale di Anna Dello Russo, la giornalista e consulente creativa di Vogue Japan che li ha accolti con taralli, olive e friselle. Chiara ha anche pubblicato uno scatto dalla masseria Torre Coccaro e ha detto che si trovava proprio in quella masseria nel 2016 quando scriveva a Fedez. La coppia è ripartita nella mattinata del 27 luglio.

Continue Reading

Trending