Connect with us

Shopping

Saldi Puglia: partiranno dal 1° agosto 2020

Published

on

saldi puglia

BARI Saldi Puglia con un mese di ritardo rispetto agli altri anni. Infatti, i saldi in Puglia inizieranno il 1° di agosto.

Invece la conclusione è prevista per la stessa data, il 15 settembre 2020. Naturalmente, le direttive della Regione Puglia possono cambiare se varia la situazione epidemiologica.

Per evitare che ci siano problemi tra negozianti, la Regione ha stabilito che se qualcuno vuole mettere solo alcuni prodotti con sconti prima del periodo dei saldi abbigliamento, può farlo, ma deve informare 5 giorni prima della promozione al Suap.

In più, chi vorrà fare degli sconti abbigliamento prima dei saldi Puglia, dovrà indicare quali prodotti sono, se sono fuori stagione e come sono divisi rispetto ai prodotti non a saldo.

In questo modo, sarà più facile per i clienti riconoscerli e non ci sarà una concorrenza spietata tra gli operatori del territorio pugliese.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Shopping

Cosmetica Green: un mercato da 50mld di euro l’anno

Published

on

By

Cosmetica Green: mercato da 50mld di euro

Al giorno d’oggi si presta sempre più attenzione a temi come l’ecologia e la sostenibilità. Sempre più consumatori si avvicinano alla cosmetica green, preferendo creme, trucchi e prodotti per la bellezza in grado di ridurre l’impatto ambientale e l’inquinamento: un business che vale già oltre 50 miliardi di euro a livello globale ed è in crescita del 10%.

Per questo motivo Nivea ha deciso di realizzare l’infografica “Cosmetici naturali, trasparenti e sostenibili: una guida all’acquisto“, approfondendo le preferenze degli eco-consumatori e le caratteristiche di questi nuovi prodotti.

In Italia questo segmento ha superato il miliardo di euro di valore e i consumatori più attivi sono i Millennial e la Generazione Z. Il 37% ricerca prodotti che abbiano un packaging eco-friendly, tanto che il 41% evita di utilizzare la plastica, il 42% è disposto a pagare di più per un prodotto ecologico e il 44% vuole sapere se quello che acquista è stato prodotto in modo etico.

Non tutti i prodotti sono però uguali, bisogna distinguere tra ingredienti naturali e di origine naturale: entrambi provengono sì dal regno vegetale, minerale o animale ma se i primi vengono trasformati tramite procedimenti chimici, quelli di origine naturale sono ottenuti tramite metodi enzimatici e microbiologici.

Al contempo, infine, non tutte le sostanze sono adatte ai vari tipi di pelle: ad esempio per una cute normale bisogna preferire ingredienti come l’olio d’oliva e l’aloe vera, miele e pappa reale sono perfetti per la pelle secca, mentre tè verde, salvia e rosmarino sono ideali per una pelle grassa soggetta ai punti neri.

Queste e altre utili informazioni sui cosmetici naturali sono riportare nell’infografica realizzata da Nivea, che oltre ad approfondire le varie sostanze naturali, elenca i vari packaging sostenibili oggi in commercio.

Infografica Nivea

Continue Reading

Trending