POLIGNANO A MARE – Famosa per essere la città natale del cantante Domenico Modugno, Polignano a Mare è un paese che vanta bellezze autentiche, dai paesaggi al mare. Ecco cosa vedere a Polignano a Mare in un giorno.

Itinerario dal centro storico di Polignano a Mare

L’itinerario per visitare Polignano a Mare in un giorno parte dal centro storico, in cui si trova l’Arco Marchesale, noto anche come Porta Grande e risalente al 1530. Sulla volta dell’arco si può ammirare un’interessante rappresentazione della crocifissione di Cristo risalente alla fine del XVI secolo. Famosa e simbolo della città è l’Abbazia di San Vito, una maestosa costruzione affacciata sul mare, edificata per ospitare i monaci benedettini e risalente al X secolo.

Una tappa alle spiagge di Polignano a Mare

Imperdibile è una tappa nelle spiagge più belle di Polignano a Mare: la più particolare e famosa è quella di Lama Monachile, celebre per la manifestazione di tuffi spettacolari organizzata da Red Bull. Lama Monachile è una caletta di mare composta da piccoli ciottoli bianchi e acque cristalline, una vera oasi vicina al centro storico e che porta il nome del ponte sovrastante. Bellissima è la spiaggia del Grottone, raggiungibile dal lungomare Domenico Modugno, e anche Lido Cala Paura è da visitare, deliziosa con i suoi ciottoli e molto amata dai turisti.

Un’altra spiaggia degna di nota è quella di Ponte dei Lapilli, decisamente più difficile da raggiungere, mentre per le famiglie con bambini ideale è spiaggia di sabbia di Porto Cavallo, situata nella zona di San Vito-San Giovanni. Da visitare anche l’Oasi Cala Fetente, posta nella zona nord di Polignano a Mare, molto apprezzata per la sua atmosfera romantica.