Caponata pugliese

La Caponata pugliese è una ricetta tradizionale che contiene tutti i sapori di questa regione, ma in genere di tutte le regioni italiane che si affacciano sul Mediterraneo. Si tratta di un piatto semplice da preparare, anche se occorrono tante verdure, ma comunque facili da reperire durante la stagione. La caponata pugliese non è proprio un piatto leggero ma soddisfa anche i palati più esigenti ed è buonissima da gustare con i crostoni di Pane di Altamura, o con il Pane di Laterza. Ideale da servire come antipasto o come secondo sarà gradito da tutti i commensali. Ottima da gustare anche fredda.

Ingredienti per caponata pugliese

  • 1 melanzana
  • 1 zucchina
  • 1 peperone
  • 2 carote
  • 2 pomodori
  • 2 peperoncini
  • 1 sedano
  • 1 cipolla
  • 40 g di capperi
  • Foglie di mentuccia
  • Origano q. b.
  • Aceto q. b.
  • Zucchero q. b.
  • 80 ml di olio extra vergine d’oliva
  • Pepe q. b.

Preparazione per caponata pugliese

Cominciare la preparazione della caponata pugliese lavando e tagliando le verdure a dadini separatamente. Mettere in una padella antiaderente l’olio extra vergine d’oliva, farlo scaldare bene e cominciare a soffriggere le verdure, prima le melanzane e poi tutto il resto, quindi carote, sedano, zucchina e peperone. Far rosolare bene le verdure sino a quando non diventeranno croccanti e conservarle in un contenitore basso e largo.

Mettere nell’olio rimasto la cipolla tagliata a fettine sottili, soffriggerla e poi buttarvi i pomodorini a dadini con la buccia. Far soffriggere per qualche minuto e mettere i capperi ed il peperoncino piccante, infine mettere dentro anche tutte le altre verdure. Aggiungere zucchero e aceto, spruzzandolo quest’ultimo a piacimento e mettere anche sale, pepe e mentuccia. Secondo le preferenze, è anche possibile aggiungere olive nere e pinoli. Fare insaporire il tutto e mettere poi l’insieme in una terrina e terminare con una spolverata di origano. Fare raffreddare e servire con crostoni di pane preparati in precedenza.