Insalata di pollo

Insalata di pollo fresca e leggera, facile da realizzare, la soluzione perfetta anche per coloro che ai fornelli hanno poca esperienza e che non amano tanto cucinare. La praticità che si sposa con tutto, anche con i climi caldi; in estate soprattutto non si sa mai cosa preparare che sia per pranzo o per cena, è sempre un grosso problema.

Eppure il pollo avendo anche poche calorie e grassi si rivela essere l’ideale perché ricco di gusto e sapore, da consumare sia caldo che freddo, da mangiare in casa o al mare. In Puglia si possono trovare una miriade di piatti facili da realizzare e da trasportare ovunque ci si trovi, eppure in molti preferiranno sempre il pollo che accompagnato con un po’ di succo di limone e del pane è il massimo che delizia il palato.

Insalata di pollo come cucinarla e condirla

Insalata di pollo, ecco alcune pratiche informazioni per imparare a realizzarla in pochissimo tempo. Servono pomodorini ciliegino e basilico per dare il tocco di freschezza che al pollo di per sé non manca mai, in questo modo però si riesce a renderlo ancora di più un piatto estivo.

Come prima cosa si lava il limone, si grattugia la scorza e si mette da parte. Poi si prendono due filetti di pollo, si sistemano su una terrina con 3 cucchiai di olio extravergine, del pepe, uno spicchio d’aglio schiacciato e delle foglie di basilico a pezzi.

Si mescola il tutto e si lascia a marinare in frigo, per massimo 30 minuti non a temperatura troppo bassa, nel frattempo si lavano l’insalata ed i pomodori, si tagliano a metà questi ultimi e si passano sulla piastra un minuto per ogni lato.

All’insalata si aggiunge il mais, si divide in 4 piatti e si uniscono i pomodori con il basilico fatto a striscette. Dentro una terrina si versano quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva con sale e pepe e scorza di limone, si sgocciola il pollo e si fa cuocere sulla griglia con il sale.

Una volta tiepido si taglia a fette sottili e si mette sull’insalata, aggiungendo olio e limone precedentemente preparato.