mandorle zuccherate

Le mandorle zuccherate sono tra le leccornie più squisite che spesso si possono degustare durante le feste e i vari mercatini che popolano le città pugliesi. Infatti, sono un prodotto che non manca mai durante le sagre e le festività del territorio e il loro profumo è davvero inconfondibile. Inoltre, la dolcezza delle mandorle zuccherate viene esaltata dallo zucchero caramellato che le avvolge durante la cottura fino a formare sopra quella patina speciale che le rende speciali.

Un’alternativa delle mandorle è quella di prepararle col cioccolato fondente: la ricetta è nota con il nome di mandorle atterrate, gustosissime e deliziose, che spesso si preparavano ai bambini nei tempi antichi. La ricetta delle mandorle zuccherate rievoca proprio i tempi passati, quando si aspettavano le feste per gustare questi manicaretti e comunque è anche facile e veloce da preparare in casa. Ideale anche per un dolce dell’ultimo momento, è sicuramente apprezzata da tutti e nessuno rinuncerà a sbocconcellarne un pezzetto anche se è a dieta. Ecco gli ingredienti e la preparazione di questa fantastica golosità.

Mandorle zuccherate: ingredienti

  • 250 g di mandorle sgusciate e non pelate
  • 250 g di zucchero
  • 3 cucchiai d’acqua

Mandorle zuccherate: procedimento

Mettere le mandorle in una padella antiaderente, aggiungere acqua e zucchero e far sciogliere lo zucchero a fuoco moderato, poi mescolare con un cucchiaio di legno. Dopo essersi sciolto, lo zucchero si cristallizzerà e si attaccherà alle mandorle. Continuare a rigirare senza fermarsi e con il fuoco acceso. A questo punto lo zucchero si scioglierà ma non del tutto e bisogna continuare fino a quando questi si riattacca alle mandorle formando sopra una sorta di pralinatura. Adesso è il momento di togliere le mandorle dal fuoco e di versarle in un piatto piano, poi appianarle con un cucchiaio di legno e farle raffreddare. Portare le mandorle pralinate in tavola avendo cura che non siano troppo bollenti.