Ricetta di Lampascioni fritti pugliesi, secondo gustosissimo

I Lampascioni fritti pugliesi sono un secondo piatto gustoso e molto amato nella regione, un piatto antico della tradizione culinaria pugliese. Scopriamo la ricetta.

0
28
Ricetta di Lampascioni fritti pugliesi, secondo gustosissimo
Lampascioni fritti, riconoscimento editoriale: Wikipedia

PUGLIA– I Lampascioni fritti pugliesi sono un piatto tradizionale della regione e proprio i lampascioni, prodotto tipico per eccellenza, da poco hanno ottenuto il riconoscimento PAT, un riconoscimento importante che ne attesta la qualità e la prelibatezza. Si tratta di cipollotti selvatici che crescono spontaneamente e si trovano soprattutto nella zona della Murgia e sul territorio di Bari. I bulbi sono profumati e hanno un sapore dolciastro, con un punta di amarognolo, ma hanno tante proprietà, tra cui antinfiammatorie, diuretiche, antitumorali e dietetiche. Ecco la ricetta dei Lampascioni fritti pugliesi.

Ingredienti per Lampascioni fritti pugliesi

  • 400 g di Lampascioni
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di pecorino
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 g di prezzemolo
  • Olio per friggere q.b.
  • Sale q.b

Preparazione per Lampascioni fritti pugliesi

Cominciare a pulire con cura i lampascioni, quindi sbucciarli e tagliarli a croce senza dividerli e poi metterli in acqua fredda per almeno 6 ore per togliere tutti i residui di terra che possono contenere. Per far spurgare del tutto ogni residuo è consigliabile cambiare l’acqua almeno 2-3 volte, un accorgimento che favorisce un gusto migliore dei lampascioni in quanto perdono un po’ del loro sapore amarognolo. Trascorso questo tempo, asciugare con cura i lampascioni e metterli in una ciotola in cui mescolare assieme le uova, la farina, il prezzemolo, l’aglio tritato, il pecorino grattugiato e un po’ di sale.

E’ il momento di scaldare l’olio in una padella dai bordi alti per friggere i lampascioni per alcuni minuti. Mentre sono in padella si raccomanda di girarli per non farli bruciare e quando saranno aperti e dorati sono pronti per essere tolti dal fuoco. Condire i lampascioni fritti pugliesi con un pizzico di sale e del vincotto, a preferenza, oppure aggiungere un po’ di aceto balsamico. I lampascioni croccanti sono pronti per essere gustati!