Connect with us

Cucina

Sospiro di Bisceglie, in Lombardia partnership fra pasticcerie e associazione Pugliesi

Nasce partnership fra pasticcerie e associazione Pugliesi denominata Sospiro di Bisceglie

Published

on

Sospiro di Bisceglie

Fra le pasticcerie storiche e l’associazione Pugliesi lombarda è stata siglata una partnership denominata Sospiro di Bisceglie. Durante l’evento in Puglia, Libri nel Borgo Antico, che si è tenuto venerdì 27 agosto in piazza Tre Santi a Bisceglie, è stato presentato “Un libro per il centenario: IERI, OGGI e DOMANI. Pugliesi protagonista nella metropoli lombarda”. Il libro narra la vita del popolo pugliese in Lombardia, che da tempo ha scelto come meta dove trasferirsi soprattutto per lavoro. Moderatore dell’evento è stato il giornalista di Rai 3 Michele Peragine, e sono intervenuti ospiti di spicco come la Presidente Consiglio Regionale della Puglia Loredana Capone e lo scrittore e giornalista Agostino Picicco.

Associazione Sospiro di Bisceglie ponte con Milano

Ad illustrare le tradizioni popolari e le nuove culture metropolitane è stato Giuseppe Selvaggi, ideatore del progetto e coordinatore dell’associazione. A rendere particolare questo momento, e a farlo diventare anche molto gustoso, è stata la partnership storica che è stata consolidata proprio nella giornata di venerdì 27 agosto con l’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi Sospiro di Bisceglie. Sergio Salerno, fondatore dell’operazione, ha commentato la nascita di questa collaborazione come qualcosa di molto atteso e al tempo stesso emozionante. Aver creato questo ponte fra Bisceglie e Milano è quanto bisognava fare per avvicinare ancora di più due città che da anni sono collegate fra storie di ogni genere.

I pasticcini che fanno impazzire tutti

Il fondatore Sergio Salerno ha dunque sottolineato l’importanza dell’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi Sospiro di Bisceglie dicendo che il collegamento con la capitale della moda era da tempo atteso. I conterranei che sono lontani per necessità diverse ognuno dall’altro trovano in essa tante iniziative e progetti che verranno messi in atto anche nel territorio lombardo e serviranno per far godere a biscegliesi e pugliesi le loro radici culturali e anche gastronomiche. L’incontro è stato suggellato in serata con la sorpresa di questi pasticcini speciali che fanno impazzire tutti.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cucina

La ricetta Sole di Puglia fra le preferite di Marco Bovio

Si chiama Sole di Puglia la ricetta che Bovio ha creato

Published

on

Sole di Puglia presentata la ricetta da Bovio

Creata da Narco Bovio, la ricetta Sole di Puglia è stata preparata durante lo shoowcooking e le dimostrazioni organizzate in occasione della 21° edizione di Cibus che si è svolta nel mese di maggio, una edizione di enorme successo per il Salone che ha visto la partecipazione di tantissime aziende. Durante l’evento ci sono stati dibattiti su filiere, territori, Made in Italy agroalimentare che hanno intrattenuto i tantissimi visitatori. Fra i tanti ci sono stati anche protagonisti del mondo della pizza e i visitatori hanno potuto assistere alle spiegazioni dei professionisti e degustato nuove ricette.

Bovio ha proposto la sua ricetta Sole di Puglia

Fra i pizzachef c’era anche Marco Bovio che ha proposto la sua ricetta denominata Sole Di Puglia. Ecco quali ingredienti occorrono:

  • Sfarinato: Rustica
  • Formato: Tonda 31
  • 60 gr Mozzarella Fiordilatte
  • 150 gr Coppa di suino
  • 90 gr Cipolle sponsali
  • 250 ml Primitivo di Manduria
  • 30 gr Caciocavallo Podolico
  • 69 gr Panna
  • 15 gr Pomodori secchi
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Olio extravergine d’oliva Azienda Coppini Arte Olearia

Procedimento per preparare la ricetta

Far bollire il vino per scaricare l’alcool e lasciarlo raffreddare. Far marinare la coppa di suino a sottovuoto con vino, sale e pepe per 16 ore a 68°. Tagliare la cipolla a julienne e appassirla con sale e pepe in olio extravergine di oliva. Disporre la mozzarella fiordilatte, mettere la base in forno con un filo d’olio extravergine d’oliva Coppini Arte Olearia e nel frattempo far riscaldare la panna in una casseruola aggiungendo il caciocavallo grattugiato fino a trasformarsi in fonduta.

Ottenere dai ciuffi verdi della cipolla delle striscette lunghe circa 4 o 5 cm da passare nella semola e friggere in padella. Tolta la base dal forno, affettare le cipolle,metterle sopra e disporre le fette di capocollo affettato. Far cadere la fonduta a pioggia con un cucchiaio e spolverare con pomodoro secco, mettere le striscette di cipolla su ogni spicchio e aggiungere un filo d’olio evo.

Continue Reading

Trending