Connect with us

Cucina

Sospiro di Bisceglie, in Lombardia partnership fra pasticcerie e associazione Pugliesi

Nasce partnership fra pasticcerie e associazione Pugliesi denominata Sospiro di Bisceglie

Published

on

Sospiro di Bisceglie

Fra le pasticcerie storiche e l’associazione Pugliesi lombarda è stata siglata una partnership denominata Sospiro di Bisceglie. Durante l’evento in Puglia, Libri nel Borgo Antico, che si è tenuto venerdì 27 agosto in piazza Tre Santi a Bisceglie, è stato presentato “Un libro per il centenario: IERI, OGGI e DOMANI. Pugliesi protagonista nella metropoli lombarda”. Il libro narra la vita del popolo pugliese in Lombardia, che da tempo ha scelto come meta dove trasferirsi soprattutto per lavoro. Moderatore dell’evento è stato il giornalista di Rai 3 Michele Peragine, e sono intervenuti ospiti di spicco come la Presidente Consiglio Regionale della Puglia Loredana Capone e lo scrittore e giornalista Agostino Picicco.

Associazione Sospiro di Bisceglie ponte con Milano

Ad illustrare le tradizioni popolari e le nuove culture metropolitane è stato Giuseppe Selvaggi, ideatore del progetto e coordinatore dell’associazione. A rendere particolare questo momento, e a farlo diventare anche molto gustoso, è stata la partnership storica che è stata consolidata proprio nella giornata di venerdì 27 agosto con l’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi Sospiro di Bisceglie. Sergio Salerno, fondatore dell’operazione, ha commentato la nascita di questa collaborazione come qualcosa di molto atteso e al tempo stesso emozionante. Aver creato questo ponte fra Bisceglie e Milano è quanto bisognava fare per avvicinare ancora di più due città che da anni sono collegate fra storie di ogni genere.

I pasticcini che fanno impazzire tutti

Il fondatore Sergio Salerno ha dunque sottolineato l’importanza dell’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi Sospiro di Bisceglie dicendo che il collegamento con la capitale della moda era da tempo atteso. I conterranei che sono lontani per necessità diverse ognuno dall’altro trovano in essa tante iniziative e progetti che verranno messi in atto anche nel territorio lombardo e serviranno per far godere a biscegliesi e pugliesi le loro radici culturali e anche gastronomiche. L’incontro è stato suggellato in serata con la sorpresa di questi pasticcini speciali che fanno impazzire tutti.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cucina

In Puglia primeggia la provincia di Brindisi nelle Stelle Michelin 2022

Stelle Michelin 2022, provincia di Brindisi in Puglia al top

Published

on

Stelle Michelin 2022

La provincia di Brindisi è uscita vincente nell’assegnazione delle Stelle Michelin 2022. In Puglia è stata infatti la provincia ad ottenere maggiori riconoscimenti. La presentazione della 67esima edizione della Guida Michelin 2022, dedicata ai migliori ristoranti italiani, e iniziata con una citazione di Dante “E quindi uscimmo a riveder le stelle”è stata presentata in Franciacorta, in Lombardia. Silvano Brescianini, presidente del consorzio Franciacorta, presente alla presentazione degli chef stellati, ha detto che è un onore ospitare l’eccellenza della cucina e della ristorazione italiana. Brescianini ha anche aggiunto che l’alta cucina nel mondo valorizza lo stile e il gusto italiano.

Stelle Michelin 2022 assegnate alla provincia di Brindisi

I ristoranti pugliesi premiati con le Stelle Michelin 2022 in totale sono 11. Il ristorante ‘Pashà’ di Conversano, il ‘Casa Sgarra’ di Trani,’Angelo Sabatelli’ di Putignano, ‘Cielo’ di Ostuni, ‘Già sotto l’arco’ di Carovigno, ‘Quintessenza’ di Trani, ‘Due Camini’ di Savelletri, ‘Casamatta’ di Manduria e ‘Bros” di Lecce. Le new entry sono due, ‘Porta di Basso’ a Peschici e ‘Primo Restaurant’ a Lecce. Ogni anno gli ispettore delle famose stelle le assegnano ai ristoranti che si sono distinti in maestria, coerenza, personalità e qualità. Al momento è stata sospesa invece la stella per “Antonella Ricci – Vinod Sookar” a Ceglie Messapica, visto che il ristorante è stato chiuso.

Dal 3 dicembre disponibile edizione cartacea della guida

Per dare al ristorante una opportunità, Michelin lo ha confinato in un limbo, tanto che se dovesse riaprire nel 2022 si procederà con il giudizio e nella Guida 2023 tornerà stellato. Il ristorante, ad ogni modo, vanta da ben 30 anni consecutivi il prezioso riconoscimento, e per questo la Michelin ha dato la chance di poter riavere la stella. In tutta la regione primeggia la provincia di Brindisi, quindi, per l’assegnazione delle Stelle Michelin 2022, con ben tre ristoranti. A partire dal 3 dicembre sarà disponibile in tutte le librerie l’edizione cartacea della Guida Michelin Italia 2022.

Continue Reading

Trending