Tortini di burrata e bietole, antipasto pugliese fresco e rustico

0
35
Tortini di burrata e bietole

I tortini di burrata e bietole sono una ricetta che viene preparata per antipasto e che fa parte della più antica tradizione pugliese. La bietola, accoppiata alla burrata, prodotto tipico del territorio di Andria, concorre a creare un piatto dal retrogusto fresco e amarognolo, che gli amanti della verdura adorano. Inoltre, la bietola pugliese sin dai tempi romani è famosa per il suo sapore delicato e la capacità di far esaltare anche le ricette più semplici. Ottima per combattere i disturbi intestinali, la bietola cresce facilmente tutto l’anno e quindi consente di preparare questa ricetta quando si vuole. La burrata pugliese porta anche il marchio IGP, che sottolinea la qualità e la tradizione di questa straordinaria filata che in una sola portata contiene il meglio dei latticini made in Puglia. Ecco la ricetta dei tortini di burrata e bietole per portare in tavola un piatto saporito e gustoso.

Ingredienti per i tortini di burrata e bietole

  •  500 g di bietole
  •     1 burrata
  •     2 uova
  •     2 cipollotti
  •     300 g di pangrattato
  •     Semi di finocchio q. b.
  •     Sale q. b.

Ricetta per i tortini di burrata e bietole

Per preparare i tortini di burrata e bietole cominciare lavando e pulendo le bietole con molta cura. Poi sbollentarle per circa 5 minuti in acqua calda e nel frattempo mettere in un altro recipiente i cipollotti finemente tritati, le uova, il pangrattato, i semi di finocchio e un cucchiaio di acqua di cottura.

Mescolare e aggiungere il sale avendo cura di non salare troppo. Procurarsi delle piccole tielle monoporzioni oppure delle cocottine e rivestire l’interno con foglie di bietola, poi mettervi il preparato ottenuto in precedenza e un quarto della burrata. Eseguire la stessa operazione con le altre formine e infornare tutte le cocotte in forno caldo per dieci minuti. Una volta cotti uscire le tortine dal forno e farle raffreddare per poterli gustare tiepidi.