Connect with us

Cultura

A Bari Fastweb organizza un corso gratuito di Social Media Marketing

Published

on

bari

BARI – Nella giornata di oggi e di domani, martedì 13 e mercoledì 14 novembre 2018, a Bari, presso la sede di Porta Futuro Bari, la Fastweb Digital Academy organizza un percorso di formazione professionale gratuito in Social Media Marketing.

Si tratta di un corso in grado di fornire le tecniche e tutti gli strumenti necessari a ideare, “pianificare e gestire una strategia di comunicazione tarata sulle applicazioni e i servizi dei social media”. Il corso si configura come un tragitto lungo l’analisi di case study, di best practice e di esercitazioni pratiche, mediante i quali “gli studenti hanno la possibilità di acquisire le nozioni utili ad ideare e a sviluppare una campagna di social media marketing per un brand, un prodotto, un evento o un’azienda.”

Le lezioni che sono suddivise in due giornate, il 13 e il 14 novembre, appunto, sono ciascuna di otto ore. Al termine del corso, i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione (OpenBadge).

Il corso aprirà le sue porte a chiunque sia interessato nella giornata di oggi. Già alle ore 10 l’assessora alle Politiche attive del lavoro Paola Romano ha portato il saluto dell’amministrazione comunale.

“L’iniziativa avuta dalla Academy – ha spiegato l’assessora Paola Romano – nasce dalla consapevolezza di Fastweb e di Fondazione Cariplo che sia necessario movimentare le risorse e le competenze per la creazione di professionisti del futuro e di lavoratori dotati di capacità digitali, indispensabili per la trasformazione digitale del nostro paese”.

“Siamo orgogliosi del successo che l’esperienza sta riscuotendo anche a Bari, – ha dichiarato Sergio Scalpelli , direttore Relazioni esterne e istituzionali di Fastweb – una città altamente recettiva, che ha raccolto la sfida dell’innovazione e della trasformazione in chiave digitale del territorio”.

La Academy ha già aperto le iscrizioni ai prossimi appuntamenti: Mobile Marketing (16 ore, dall’11 febbraio), Digital Marketing dell’E-commerce per le PMI (7 ore, dal 19 marzo) e JavaScript for Web Designers (32 ore, dal 13 maggio).

Editor di contenuti per il web, copywriter e social media manager, amo comunicare, i viaggi e il buon cibo. Durante i miei spostamenti mi perdo, immersa in luoghi da sogno e in altre culture, ma rimango, in fondo, una meridionale doc.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cultura

Nuove modalità di accesso nei musei pugliesi

I bambini riceveranno in regalo un libro da colorare

Published

on

Musei pugliesi

Musei pugliesi, nuove modalità di accesso al Museo Archeologico Nazionale di Egnazia con la biglietteria automatica. Contemporaneamente all’ampliamento della capienza dei musei la direzione regionale musei Puglia ha scelto di adottare un nuovo sistema di accesso per destagionalizzare i flussi turistici, esaltare il turismo ed aiutare gli appassionati dell’arte e della cultura ad accedere con più facilità. Così dato che a partire dal 26 novembre ogni museo prevede il pagamento di un ticket che ha in realtà un ruolo simbolico, i bambini riceveranno un libricino da colorare che riprende le opere che si trovano nelle varie sale o appartenenti alle collezioni.

Nuove modalità di accesso con ticket o abbonamenti

Nuove modalità di accesso ai musei mediante ticket che potranno essere acquistati direttamente on-line sulla pagina musei Puglia beni culturali oppure presso la postazione automatica pagando tramite Bancomat o carte di credito. Gli appassionati d’arte in alternativa potranno attivare degli abbonamenti mediante l’acquisto della museo Card che richiede l’aggiunta di €1 al costo del biglietto d’accesso. Si tratta di una tessera che garantisce l’accesso al sito tutte le volte che si vuole per la durata di 6 mesi. Il tutto risulta essere non soltanto facile ma anche conveniente.

Ecco i musei ai quali i visitatori potranno accedere utilizzando la Card Musei Puglia

La Puglia musei card apre le porte di diversi musei, tra cui il Museo Nazionale archeologico, il Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia, il Parco Archeologico di Siponto, il Museo Archeologico Nazionale di Canosa, l’Antiquarium ed il Parco Archeologico di Canne della Battaglia. Per gli amanti dei castelli il Castello Svevo di Trani, Castel del Monte, il Castello Svevo di Bari, il Castello di Gioia del Colle, il Museo Nazionale Archeologico di Altamura, il Museo Archeologico Nazionale, la Galleria Nazionale della Puglia “Devanna” di Bitonto, il Parco Archeologico di Monte Sannace, il Museo Archeologico Nazionale “Giuseppe Andreassi” ed infine il Parco Archeologico di Egnazia.

Continue Reading

Trending