Connect with us

Cultura

Quali sono le feste tradizionali pugliesi

Feste tradizioni Pugliesi importanti

Published

on

Quali sono le feste tradizionali pugliesi

Ecco una lista di feste tradizionali pugliesi, sagre Puglia, feste patronali tra le più importanti.

La Fòcara a Novoli (16-18 gennaio)

Si tratta del falò della festa patronale di Sant’Antonio abate, tra le tradizioni pugliesi, un monumento di ingegneria agraria formato da decine di migliaia di fascine di tralci di vite che viene acceso con un tripudio di fuochi pirotecnici la sera del 16 gennaio.

La Sagra de la Pittula a Surano (23 dicembre)

La sagra è rivolta alla preparazione del tipico dolce fritto natalizio composto da pasta di semola lievitata fritta in olio extravergine di oliva, si tratta di una delle sagre in Puglia più importanti.

Tavola di San Giuseppe a Lizzano (18/19 marzo)

È un’antica tradizione in cui, in onore di San Giuseppe si imbandiscono grandi tavolate con piatti tipici.

Settimana Santa a Taranto (marzo o aprile)

Si tratta di una serie di riti che vede i componenti le due principali Confraternite della Chiesa di Taranto gareggiare per aggiudicarsi le statue e le poste nelle processioni dell’Addolorata e dei Misteri.

Processione della desolata a Canosa di Puglia (marzo o aprile)

Si tratta di una processione suggestiva, dove tante donne vestite di nero, con il volto coperto e a piedi nudi cantano lo Stabat Mater.

Processione del cavallo parato a Brindisi

La processione si svolge nel giorno del Corpus Domini e l’arcivescovo della diocesi, a cavallo di un bianco destriero, porta con sé il tabernacolo, percorre, procedendo dalla Cattedrale per le strade della città mentre la folla lancia fiori.

Festa del Soccorso a San Severo (maggio)

Tra le più importanti della feste Puglia. Si tratta di un evento barocco durante il quale le contrade, addobbate coi loro colori identificativi, si contendono il palio per la migliore batteria.

Danza delle spade a Torrepaduli (15 e 16 agosto)

È un ballo della Notte di San Rocco in cui, al ritmo incalzante dei tamburelli, coppie di uomini mimano un duello.

Cavalcata dei Devoti a Ostuni (26 agosto)

Si tratta di un rito antico per il patrono Sant’Oronzo di Lecce. La Cavalcata di sant’Oronzo è una sfilata di cavalli e cavalieri, bardati con gualdrappe e divise rosse ricche di ricami e lustrini.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Cultura

La Puglia immortalata nel nuovo libro di Luigi Ghirri

Nel bellissimo libro di Luigi Ghirri la Puglia viene raccontata anche dalle sue splendide foto

Published

on

Nel bellissimo libro di Luigi Ghirri la Puglia viene raccontata anche dalle sue splendide foto

Nel nuovo libro di Luigi Ghirri viene narrata una Puglia che incanta nella sua quotidianità. Le immagini che ritraggono una casa vecchia con i panni appesi, un portico in ombra, un uomo al bar, che è nientemeno che Lucio Dalla da giovane, rispecchiano un concetto, un percorso pieno di suggestioni poetiche ma che hanno forti radici nella vita di tutti i giorni. Attraverso le ottiche della sua Canon 35 mm, Luigi Ghirri, uno dei fotografi più talentuosi d’Italia, vedeva molto oltre ed era capace di fissare in uno scatto l’attimo fuggente.

Una raccolta di immagini il nuovo libro di Luigi Ghirri

Le 288 pagine del nuovo libro di Luigi Ghirri dedicato proprio all’autore, e intitolato “ Tra albe e tramonti”, edito da MACK Books, mostrano con un percorso ben preciso il profondo legame del fotografo con la Puglia. Il titolo del libro riprende quello di una mostra che si è svolta nel 1982 a Bari ed è una vera e propria raccolta di immagini che Luigi Ghirri ha stampato nel corso della sua vita, ma comprende altri scatti inediti che la Adele ha scelto apposta per inserirle nel libro. Si intuisce fra le pagine del volume l’approccio colto e intellettuale che non viene influenzato da gerarchie e stereotipi.

Le foto protagoniste assolute

Curato nella grafica, il nuovo libro di Luigi Ghirri è edito da MACK. La casa editrice britannica specializzata nella fotografia d’autore mira a diffondere la poetica ghirriana oltre i confini italiani, alimentando così la fama di questo autore molto amato in Italia. I paesaggi di Ghirri emergono sfogliando il volume e affiorano al centro di una campitura bianca con delicatezza. Il fondo piatto e monocromo del foglio fa quasi parlare la foto e la rende assoluta protagonista. A supporto delle foto non ci sono didascalie né commenti, ma ad emergere è solamente la voce dell’immagine, che altri non è che la voce di un ricordo.

Continue Reading

Trending