700 tirocini formativi

E’ aperto il bando per 700 tirocini formativi valido per ragazzi dai 16 ai 29 anni disoccupati e residenti nel comune di Bari. Il comune ha deciso di investire 1,9 milioni di euro per dare il via a questi tirocini destinati a giovani disoccupati che saranno retribuiti con 450 euro al mese. I 700 tirocini formativi hanno la durata di sei mesi e al momento sono circa 400 le figure ricercate da 170 imprese.

Il progetto fa parte del programma BA29 ed ha l’obiettivo appunto di inserire giovani disoccupati nel mondo lavorativo. Le richieste potranno essere inviate sino al 31 luglio prossimo e chi desidera partecipare al progetto dovrà inviarla entro questo termine. A sostenere l’iniziativa sostegno è il Palazzo di Città che ha finanziato il progetto grazie al Pon Metro ed il Patto per Bari. I candidati che possono inviare la richiesta per il tirocinio devono possedere un reddito Isee pari o inferiore a 6mila euro. Secondo le previsioni saranno circa 2.900 le persone che potranno prendere parte ad un tirocinio.

700 tirocini formativi per diversi settori

Chi prenderà parte ad uno dei 700 tirocini formativi dovrà impegnarsi 25 ore settimanali e l’impresa che ospita il tirocinante dovrà sborsare 300 euro di contributo solo una volta, mentre il resto sarà retribuito dal finanziamento fatto dal comune di Bari. I colloqui con le imprese partiranno da settembre, mentre il progetto avrà durata biennale e si svolgerà in diverse fasi. La prima fase si concluderà a fine luglio quando verrà chiuso il bando, poi sono previste altre due riaperture fino a che non finiscono le risorse.

Al progetto al momento hanno aderito circa 170 imprese e sono state aperte 400 posizioni in vari settori. Ogni settimana la banca dati dei profili utili alle imprese viene aggiornata ed è molto assortita. Infatti, la richiesta riguarda addetti ai servizi di pulizia, operatori in ambito ristorazione e turistico- alberghiero, segreteria, addetti alle vendite e alla logistica, archivisti, magazzinieri, informatici e molto altro.