Bari, la nuova sede del Palazzo di Giustizia sarà l’ex palazzo dell’Inpdap

0
24
Palazzo di Giustizia

E’ stata individuata la nuova sede del Palazzo di Giustizia a Bari. Si tratta dell’ex palazzo dell’Inpdap che si trova in via Oberdan. La notizia è stata data da Alfonso Bonafede, ministro della giustizia, che ha lo stop alla procedura di ricerca dell’immobile più adatto per ospitare il tribunale e la Procura della Repubblica di Bari.

L’individuazione dell’immobile ha tolto finalmente la situazione critica che stavano affrontando i dipendenti pubblici del barese, da molto tempo costretti a lavorare in una tendopoli perché la vecchia sede del palazzo di Giustizia di via Nazariantz era stata dichiarata inagibile. La ricerca dell’immobile è stata effettuata secondo le procedure ordinarie e non c’è stata la necessità di commissariare, grazie all’interesse che ha mostrato il ministero verso la questione. La procedura per la ricerca dell’immobile era stata avviata il 25 maggio 2018 ed era stato pubblicato un bando.

Palazzo di Giustizia vecchia sede fatiscente

Dopo che è stata individuata la nuova sede del Palazzo di Giustizia la prossima fase sarà lo sgombero del fabbricato sito in via Nazariantz che è stato dichiarato inagibile ormai da tempo. Dopo potranno riprendere tutte le attività giudiziarie, anche se al momento il supporto arriva per fortuna dalla sede di via Brigata Regina in cui sarà trasferita temporaneamente la Procura. L’iter per la ricerca dell’immobile è stato svolto con molta celerità e tutto sta procedendo in tempi record.

Tutto ciò fa sperare di poter tornare presto alle normali condizioni di lavoro, per consentire agli impiegati statali il minor disagio possibile. La struttura vecchia dove si trovava il palazzo di giustizia era stata giudicata inagibile perché i problemi erano tanti, dai pezzi di cartongesso che cadevano da soffitto, infiltrazioni di acqua, pannelli elettrici a rischio corto circuito e tante altre problematiche che avrebbero messo a rischio la salute dei lavoratori. A breve la giustizia a Bari potrà riprendere il suo corso senza problemi e la nuova sede sembra perfetta per accoglierla.