Con l’iniziativa a cura del si può votare la località pugliese da salvare

0
17
località pugliese da salvare

L’iniziativa del FAI e per votare la località pugliese da salvare è un’occasione da prendere al volo per votare il luogo del cuore e poterne migliorare le condizioni grazie al contributo previsto in caso di scelta. Da qualche giorno è partita questa bellissima iniziativa a cura del FAI, il Fondo Ambiente Italiano per la salvaguardia dei luoghi del cuore e questo del 2018 è la nona edizione.

L’iniziativa si pone come un evento di enorme valore storico e culturale e permette a tutti di votare i luoghi che piacciono di più, che magari hanno lasciato qualche ricordo indelebile. Lo scopo dell’iniziativa è di votare per recuperare dal degrado e dall’abbandono luoghi che non sono famosi ma che meritano di essere curati e valorizzati. Sul sito del FAI è possibile votare la località pugliese da salvare e con un semplice click si può dare il proprio voto ad un luogo abbandonato per farlo rinascere.

Tutti con FAI possono voltare una località pugliese da salvare

L’opportunità data dal Fondo Ambiente Italiano dà quindi la possibilità di votare la località pugliese da salvare e i cittadini possono sfruttare questa grande occasione per fare recuperare un luogo della Puglia a cui tengono molto. La scelta è aperta e attraverso il sito www.iluoghidelcuore.it e i moduli di raccolta firme scaricabili dal sito si può accedere alla scheda del luogo e votare.

Saranno i voti dati a determinare la classifica delle località più votate, ma tutti possono contribuire dando il proprio voto. Anche gli studenti possono richiedere i moduli da scaricare direttamente dal sito o al FAI per poter votare e quindi partecipare all’iniziativa. A questa bella proposta possono prendere parte anche enti pubblici, privati e gruppi di cittadini associati. Per il ripristino dei Luoghi del Cuore saranno messi a disposizione 400mila euro per poter affrontare i lavori di riqualificazione. I vincitori ufficiali saranno tre e la cifra rimanente sarà assegnata tramite un altro bando.