Connect with us

Curiosità

Boom di gelati artigianali in Puglia, sono circa tremila le gelaterie

Nella regione pugliese è boom di gelati artigianali, oltre la metà lo preferisce a quello industriale

Published

on

Boom di gelati artigianali in Puglia sono circa tremila le gelaterie

In Puglia cresce la voglia del gelato come quello di una volta, tanto che si sta verificando un vero e proprio boom di gelati artigianali. Oltre la metà della popolazione lo preferisce a quello industriale e lo dimostrano i numeri dell’estate 2021. Infatti, con il caldo cresce il consumo di gelato, e da giugno a settembre il 50% dei pugliesi preferisce mangiare il gelato artigianale. A dare una stima dei numeri è Coldiretti, che sottolinea come nella regione sono 5.500 gli addetti che lavorano nel settore del gelato. Ad espandere i consumi sono anche i gusti ‘inventati’ dagli agricoltori che propongono goloserie come gelato al latte di capra, al latte d’asina e perfino all’olio extravergine di oliva.

Il boom di gelati artigianali dovuto anche ai gusti inventati

Il boom di gelati artigianali è dovuto anche al fatto che oggi si consuma in tutte le stagioni e non è più introvabile in inverno o in autunno come succedeva molti anni fa. Il gelato viene consumato anche nelle pause di lavoro, al mare in spiaggia oppure come sostituto del pasto quando fa molto caldo. Muraglia, presidente della Coldiretti, ha detto che comunque è il gelato artigianale quello preferito da oltre la metà dei pugliesi e la tendenza delle varie gelaterie che offrono la specialità della casa è in costante aumento. I consumatori non perdono occasione di provare nuovi gusto golosi, certi della loro bontà e del fatto che sono prodotti con ingredienti a chilometro zero.

Il nuovo trend in Puglia è il gelato a km zero

Coldiretti Puglia ha affermato che a dimostrare il boom di gelati artigianali è la tendenza da parte della popolazione, sempre più crescente, a privilegiare i gusti di stagione perché sono ottenuti da prodotti tipici del territorio. Il trend ha incrementato la produzione di gelati prodotti con ingredienti a chilometro 0, ritenuti più salutari e anche più genuini e gustosi. Non solo, le gelaterie artigianali che si servono dai produttori agricoli sono quelli che lavorano di più, proprio perché assicurano alla clientela gelati assolutamente naturali e buonissimi.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Curiosità

Puglia, Al Bano e Madonna cenano insieme a Loredana Lecciso

Al Bano e Madonna hanno cenato con la Lecciso in Puglia

Published

on

Il compleanno di Madonna a Borgo Egnazia vissuto con parenti e amici in una masseria di lusso

L’ex marito di Romina Power sta trascorrendo le vacanze nella sua tenuta a Cellino San Marco e ha fatto un incontro straordinario nei giorni scorsi con Madonna. Al Bano e Madonna hanno cenato insieme a Loredana Lecciso e il cantante ha anche intonato uno dei brani di maggiore successo per intrattenere i presenti, Felicità. La pop star internazionale ha festeggiato in Puglia il suo compleanno, precisamente a Borgo Egnazia, un resort di lusso dove era già stata un’altra volta in passato. La cantante è venuta nella regione insieme ad alcuni amici e al fidanzato, Ahlamalik Williams, un ballerino di 26 anni.

Al Bano e Madonna passano la serata insieme

Con la cantante c’erano anche i figli Lourdes Maria Ciccone Leon e Rocco Ritchie, e i quattro figli adottivi David Banda, Esther, Stelle e Mercò James.La pop star ha trascorso giorni memorabili stando fra la gente del posto e vivendo secondo i ritmi di vita di questo magnifico territorio. A bordo di un convoglio storico ha cantato le canzoni di Claudio Villa, si è fermata ad Ostuni e Lecce e insieme a dei musicisti ha perfino cantato Bella Ciao. A rivelare che Al Bano e Madonna hanno cenato insieme alla Lecciso è stato Dagospia, che ha aggiunto anche come il cantante pugliese ha intonato il brano cult Felicità.

Le fake news fanno arrabbiare Al Bano

Il cantante pugliese sta trascorrendo al momento le vacanze in Puglia con tutta la famiglia. Alcuni eventi negativi però lo hanno turbato, come la fake news pubblicata da un giornale che annunciava un incontro segreto avvenuto fra Ylenia e Yari, figlio di Al Bano. A quanto pare non c’è nulla di vero in questa notizia, e il cantante pugliese si è molto arrabbiato, così come lo stesso Yari, messo in mezzo senza aver fatto nulla, e Romina. Tutti hanno ribadito ai giornalisti che devono smetterla di giocare con la loro famiglia  e di inventarsi cose solo per fare gossip.

Continue Reading

Trending