Connect with us

Curiosità

Occhiali green Ferilli Eyewear realizzati con materie prime del Salento

Published

on

Occhiali green Ferilli Eyewear realizzati con materie prime del Salento

PUGLIA – Ancora una volta il Salento è musa ispiratrice e questa volta è la collezione Ferilli Eyewear ad aver preso spunto dalle bellezze di questo territorio. Le collezioni di occhiali green realizzati con materie prime del Salento, i fichi, sono opera di un giovane nato e cresciuto in Puglia, Cristiano Ferilli. Il giovane ha rivoluzionato il mondo degli occhiali da sole e ha inventato una collezione originale e totalmente green. Con questi occhiali è possibile apprezzare le meraviglie della natura valorizzandole e proteggendo gli occhi.

Ferilli Eyewear perfetto connubio tra natura ed estetica

Gli occhiali da sole Ferilli Eyewear sono dei validi per stare al sole e godere a 360 gradi dei colori meravigliosi del paesaggio. L’amore per la sua terra e il desiderio di realizzare un prodotto green hanno portato Cristiano a produrre gli occhiali da sole utilizzando una materia prima unica nel suo genere e davvero insolita, i fichi d’india. Gli occhiali sono infatti realizzati con materiale ottenuto dalla lavorazione delle pale disidratate del frutto, facilmente reperibile nel territorio salentino, coniugando così alla perfezione natura ed estetica.

Ferilli Eyewear tre collezioni diverse

Sono ben tre le collezioni presentate da Ferilli Eyewear, in una serie limitata di 120 pezzi, che rappresentano omaggio a San Gregorio, Otranto e Porto Miggiano, tre località pugliesi ritenute rappresentative del Salento. I prodotti sono lavorati a mano da maestri artigiani del legno, che intagliano la fibra utilizzata per produrre l’occhiale. Le aste flessibili sono in legno di ulivo e la parte frontale è realizzata con legno di betulla. Lo stilista ha voluto sottolineare che le collezioni portano tre nomi diversi in quanto derivano dal nome della località dalle quali prendono il nome i modelli. Inoltre, ogni modello è disponibile in una versione scura della lente, per dare modo ad ognuno di scegliere quello preferito.

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi e non teme i giudizi altrui, in grado di portare a termine importanti affari.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Curiosità

Zaini Eastpak, arriva un’edizione limitata dedicata a Polignano a Mare

Saranno disponibili soltanto 100 pezzi

Published

on

Zaini Eastpak Polignano a Mare

Zaini Eastpak quest’anno dedicati a Polignano a Mare per un’edizione più che limitata ispirata a quella che è la perla del turismo pugliese. Saranno disponibili soltanto 100 zaini che racchiudono in tutta la loro bellezza i vari simboli legati alla città di Polignano che si affaccia sull’Adriatico.

Zaini Eastpak, viaggi, emozioni e sensazioni

Lo storico marchio sta provando a lasciare il segno lanciando un’edizione limitata tutta diversa dalle precedenti. Eastpak in realtà ha sempre parlato di viaggi per cui non si poteva non realizzare gli Zaini Eastpak da portare sulle spalle andando in giro per la Puglia oppure portare la Puglia con sè durante i viaggi in tutto il mondo. Le patch raccontano la bellezza di tutti i luoghi con vari scorci tra cui quello di lama Monachile e la scritta “Polignano” che ricorda tantissimo una cartolina. Poi c’è un’ancora e la sagoma di una cittadina barese ed un’immagine che ritrae la Puglia. Per concludere non può mancare Domenico Modugno che apre le braccia e canta “Nel blu dipinto di blu” e che fa suo il cielo.

Lo zaino sarà in vendita online a partire dal 16 maggio

Il colore del cielo di Modugno è quello scelto dal marchio per la realizzazione di uno zaino unico che sarà in vendita online a partire dal 16 maggio. Lo zaino è stato realizzato in collaborazione con un marchio pugliese, braccialetti Aua, un brand noto a tutti e lanciato da Francesco Morisco. L’artista crea dei gioielli bellissimi fatti di vetro colorato, argento e sale. La particolarità che il brand ha aggiunto allo zaino è un ciondolino con pezzi di vetro blu, legato alla tasca inferiore. Un secondo dettaglio è la patch che rappresenta la A ed anche l’estrema cura del dettaglio posto al centro. E’ stato personalizzato il Padded Zippl’r,  con un portaborraccia laterale impreziosito da bellissime onde stilizzate ed una tasca interna dentro la quale si può riporre un iPad o un tablet. Insomma il prodotto in sé è un omaggio preziosissimo, ricco di colori, luoghi, sensazioni e pensieri.

Continue Reading

Trending