Picasso in Puglia

“L’altra metà del cielo” è il titolo della mostra di Picasso in Puglia che giungerà presto nel territorio e interesserà tre cittadine: Martina Franca (in provincia di Taranto), Ostuni e Mesagne (in provincia di Brindisi).

La mostra si terrà in tre luoghi storici: Palazzo Ducale a Martina Franca, Palazzo Tanzarella ad Ostuni ed il castello di Mesagne nel periodo che va dal 24 aprile sino al 4 novembre. L’arrivo di Picasso in Puglia mostrerà in tutti i suoi aspetti quel genio che ha mostrato tratti somiglianti a quella d’origine dell’artista, la Spagna.

Le opere che saranno ospitate nei vari palazzi della Puglia consentono di dare uno sguardo sul mondo femminile, con una particolare attenzione sulle donne che hanno amato l’artista: il progetto è stato presentato dall’associazione culturale Metamorfosi, con il supporto logistico ed organizzativo di Federalberghi Puglia e Federalberghi Brindisi e del consorzio di operatori turistici pugliesi “Welcome in Puglia”.

Picasso in Puglia, attrazione per il territorio

Il progetto “L’altra metà del cielo” ha lo scopo di unire l’arte al territorio: l’arrivo di Picasso in Puglia farà parlare di questo territorio in tutto il mondo e sarà un’attrazione unica per portare numerosi turisti verso la regione.

Non mancheranno di accorrere all’evento appassionati d’arte e curiosi internazionali. L’esposizione sarà composta da un totale di circa 300 opere tra le quali 3 ad olio, 159 grafiche, 35 ceramiche, un disegno, un acquerello di Dora Maar, 19 grafiche di Francoise Gilot, 80 fotografie a firma di Edward Quinn ed 8 immagini di Robert Capa e sarà a cura di Francesco Gallo Mazzeo.

Con questa spettacolare mostra si inaugura un percorso che si spera possa essere duraturo e che sia una attrattiva per il territorio. Le amministrazioni locali hanno accolto con favore la proposta e hanno organizzato diversi pacchetti che prevedono passeggiate a piedi e in bicicletta per visitare la mostra.