Trulli, Alberobello

ALBEROBELLO – I trulli di Alberobello sono delle costruzioni caratteristiche uniche al mondo che nel 1996 sono stati riconosciuti patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco. La cittadina, da centro contadino, in breve è diventata attrazione turistica d’eccellenza e i trulli continuano a far convivere passato e presente in armonia.

In questo territorio si insediarono, tra il 1400 e il 1500, un gruppo di contadini provenienti da Conversano, che scelsero le pietre calcaree del luogo per costruire le proprie dimore. La scelta delle pietre fu dettata dal fatto di voler sfuggire al tributo imposto dalla legge del regno di Napoli su ogni nuova costruzione.

Grazie a questi edifici, che oltretutto erano bassi e poco visibili, gli abitanti sfuggirono all’imposta. Le strutture sono solide e sono lì da allora: la scelta di costruirle con rocce calcaree stratificate le ha rese indistruttibili e ancora oggi sono in ottimo stato, anche se il restauro li ha portati a vita nuova. Sui trulli ogni famiglia apponeva un simbolo per distinguersi, ma sono presenti anche simboli religiosi e contro il malocchio.

Oggi alcuni trulli sono stati adibiti a ristoranti, bar, bed&breakfast e negozi di souvenir e i turisti sono attratti da queste magnifiche costruzioni che rendono Alberobello unica al mondo!