A Foggia Anna Lops riceve la nomina di componente dell’ufficio legislativo
Anna Lops. Riconoscimento editoriale: Profilo Facebook di Anna Lops

FOGGIA – L’Avvocatessa Anna Lops, in forza come vicepresidente della locale sezione Aiga, ha ricevuto l’importante nomina di componente dell’ufficio legislativo nazionale. Il presidente di Aiga Foggia, l’Avvocato Mario Aiezza, entusiasta della nomina dell’Avvocatessa, ha voluto esprimere la sua soddisfazione: “Una nomina quella dell’Avvocatessa Lops che inorgoglisce la Sezione di Foggia e che premia la professionalità e la passione che da sempre animano l’impegno associativo dell’Avv. Anna Lops.”

“La nomina dell’Avv. Lops, oltre a rappresentare il riconoscimento del lavoro svolto da Aiga Foggia in questi anni costituisce certamente una grande opportunità per la Sezione. Sono sicuro che sapremo cogliere gli stimoli che arriveranno dalla discussione nazionale ed al contempo riusciremo a far pervenire ai tavoli delle riforme le idee ed i contributi della nostra Sezione”

Motivata dal nuovo incarico anche l’avvocatessa Lops, che ha dichiarato: “Sono onorata ed orgogliosa della nomina del Presidente, Avv. Alberto Vermiglio, a componente dell’Ufficio Legislativo dell’Aiga Nazionale, che arriva del tutto inaspettata. Farò del mio meglio per svolgere il compito affidatomi con serietà e senso di abnegazione, nell’unico interesse della giovane avvocatura; sono certa che la collaborazione con la squadra di giunta, composta da membri affiatati e professionalmente competenti, renderà questo compito molto più lieve”.

Si esprime anche il Coordinatore Regionale Aiga della Puglia, l’Avvocato Valerio Vinelli: ”Oltre alla nomina della Collega Anna Lops, che ci gratifica particolarmente in quanto componente della sezione foggiana, non posso non esprimere compiacimento per la nomina dei Colleghi Domenico Attanasi della sezione di Brindisi a Vice Presidente Nazionale, Francesco Paolo Perchinunno della Sezione di Bari a coordinatore del Sud Italia e Andrea Conte della Sezione di Lecce come componente della Giunta Nazionale. Il segnale di un’associazione che non solo cresce numericamente in tutte le sezioni pugliesi ma soprattutto che esprime giovani professionisti di grande qualità e spessore, che, sono certo, daranno un contributo importante alla causa di tutta la giovane avvocatura”.