Connect with us

Enogastronomia

Carne Rossotono: la scelta di Apulia Distribuzione

Published

on

carne rossotono

BARICarne Rossotono è la scelta di Apulia distribuzione per quanto riguarda i rifornimenti dei supermercati a marchio Carrefour del Sud Italia.

L’annuncio arriva dalla multinazionale di origini pugliesi. Infatti, la scelta nasce dal fatto che la filiera è completamente italiana. Per questo, sulle confezioni di carne a partire dallo scorso 25 maggio c’è un bollino di qualità.

Così, con Carne Rossotono la società di distribuzione conta di offrire prodotti di qualità a un prezzo sostenibile. Questo permette anche ai clienti di aderire a campagne come la “Spesa sospesa”.

“Con Rossotono Made in Italy aiutiamo la filiera e garantiamo allo stesso tempo ai clienti la migliore qualità e sostenibilità possibile senza aumentare i prezzi”.

Così ha spiegato il direttore vendite di Apulia Distribuzione Michele Sgaramella.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enogastronomia

Puglia, incremento del Primitivo di Manduria

Published

on

Primitivo di Manduria

Da un’analisi dei consumi del Primitivo di Manduria è stato accertato che il vino pugliese ha registrato un +26% rispetto al 2019. Si tratta di dati relativi al 2020, che testimoniano la crescita del vino che è sempre più apprezzato dai consumatori. Nel 2020 le bottiglie prodotte sono state oltre 28 milioni bottiglie, che corrispondono ad oltre di 21 milioni di litri, e ad un giro d’affari che oltrepassa i 182 milioni di euro. La specialità enologica pugliese registra dunque numeri pazzeschi, il che vuol dire che presso i consumatori riscuote un enorme successo.

I dati in aumento riguardano il Primitivo di Manduria Dop

I dati appena citati, e l’aumento del 26% rispetto al 2019, sono dati riguardanti solo il Primitivo di Manduria Dop, che è una delle denominazioni più importanti d’Italia. Per entrare nel dettaglio, bisogna dunque dire che il 91.6% dell’intero imbottigliato è rappresentato dal Doc, il 7.9% dal Riserva doc e lo 0.5% dal dolce naturale Docg. Invece, il 70% della produzione viene esportata all’estero. Mauro di Maggio, Presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, ha affermato che la crescita conferma che le cantine puntano sulla doc pugliese e che non accenna a diminuire la passione dei consumatori. L’area vitivinicola pugliese si sta evolvendo più in fretta di altre.

L’economia vitivinicola sta crescendo

Secondo di Maggio, l’economia sta crescendo ed è capace di fare salti di qualità. I dati non sorprendono, erano anzi attesi, e il presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria ha affermato che a tutto ciò bisogna anche aggiungere l’impatto che sta avendo il ricambio generazionale. Moltissimi giovani si stanno affacciando in questo settore e hanno tutto il desiderio di proseguire il lavoro dei vecchi viticoltori. La maggior parte sono giovani competenti e qualificati, e sono anche animati da una forte passione. La trasformazione è in atto e i giovani sono i protagonisti di quello che sarà il futuro del settore vitivinicolo.

Continue Reading

Trending