Puglia, è proposta di legge il Reddito Energetico Regionale
Reddito Energetico Regionale, Riconoscimento editoriale: Pixabay.com

PUGLIA – E’ proposta di legge il Reddito Energetico Regionale in Puglia. La regione è la prima in Italia ad avere una legge che consentirà di risparmiare sulle bollette e diminuire emissioni atmosferiche dei combustibili fossili. La proposta legislativa ha come obiettivo quello di incentivare la diffusione degli impianti di produzione energetica derivanti da fonti solari che dovrebbero essere installati per renderli fruibili alle famiglie per le loro abitazioni, generando un risparmio significativo sulle bollette. Il progetto è già presente in Sardegna e nel Comune di Melpignano e si propone di diffondere maggiormente gli impianti di produzione di energia elettrica derivanti da fonti solari.

Reddito Energetico Regionale a vantaggio dei cittadini

Essere giunti alla firma per la proposta di legge che riguarda il Reddito Energetico Regionale è una grande soddisfazione per la Regione Puglia che si propone di sostituire progressivamente i combustibili fossili con quelli a zero emissioni, con eccellenti benefici sia per l’ambiente che per le persone. Non appena il progetto di legge verrà approvato la regione farà installare degli impianti fotovoltaici sui tetti delle abitazioni e a trarne beneficio per primi saranno proprio i cittadini con redditi più bassi. Lo scopo è quello di promuovere lo sviluppo dell’energia in maniera eco sostenibile e razionale. Una volta effettuato il patto, sarà attivato il servizio di scambio sul posto dell’energia elettrica.

Anche altre regioni interessate al Reddito Energetico Regionale

L’energia che produrranno i nuovi pannelli fotovoltaici verrà utilizzata dalla famiglia beneficiaria e quella prodotta sarà corrisposta alla rete, consentendo così alla Regione di avere a disposizione nuove risorse finanziarie per l’installazione di nuovi impianti. La legge del il Reddito Energetico Regionale si prospetta quindi molto vantaggiosa e anche altre regioni d’Italia stanno pensando di metterla in atto per poterne trarre degli indubbi vantaggi.